Inter, Inzaghi: “Dominato il derby, ma non l’abbiamo chiusa. Sconfitta immeritata”

Il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi, ha parlato dell'amara sconfitta contro il Milan, arrivata nel derby giocato questa sera.

05/02/2022

20:34

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Al termine della sconfitta nel derby di Milano per 1-2, il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi ha analizzato il match ai microfoni di Dazn.

Inter-Milan, le dichiarazioni di Inzaghi nel post-partita

“E’ una partita dominata in lungo ed in largo, poi non siamo riusciti a fare il secondo gol. L’1-1 ci ha innervositi, nel 1-2 c’è stata una grande giocata individuale. Per 70′ ho visto un derby a senso unico, dopo quel gol strano i ragazzi si sono innervositi per il fallo su Sanchez, c’è rammarico”.

Cosa ci deve insegnare questa sconfitta? “Abbiamo perso un po’ di gestione, c’erano ripartenze da una parte all’altra e quindi la partita si è conclusa sugli episodi che non siamo però riusciti ad indirizzare”.

Lo spogliatoio dopo la partita? “C’è delusione, sappiamo tutti quanto è importante il derby. Lo abbiamo perso in modo immeritato, ora dobbiamo essere bravi ad analizzarlo. Non avevamo concesso nulla al Milan, ma il calcio è fatto così, ci deve servire per avere più cattiveria nell’ammazzare le partite”.

Sul motivo della sconfitta: “Dovevamo gestirla come nei primi 60′, poi è diventata una partita di ripartenze, abbiamo avuto tantissime situazioni nel primo tempo e dovevamo chiuderla prima”.

Sui singoli: “Lautaro ha dato tutto, Perisic mi ha chiesto il cambio. Quello di Calhanoglu è perché aveva speso tantissimo, ma non credo sia dovuta a quella la sconfitta. Giroud ha dato una spallata che ha mandato Sanchez fuori dal campo”.

Sulla spallata di Giroud: “Non mi va di rivedere le immagini, se per voi è corretta va bene così. In quell’azione Sanchez non cade da solo e abbiamo preso il gol”.

Sul calendario: “Avremmo voluto affrontarlo con un risultato diverso stasera, ora avremo Roma, Napoli, Liverpool tutte in fila. Il calendario asimmetrico ci ha dato questo”.

Correlati

20:00

05/02/2022

Paolo Zanetti ha diramato la lista dei 23 convocati in casa Venezia, in vista della partita di domani al Penzo contro il Napoli....

Paolo Zanetti ha diramato la lista dei 23 convocati in casa Venezia, in vista della...

20:00

05/02/2022

19:56

05/02/2022

Il Milan non perde il treno scudetto fermando l’Inter nel derby numero 176 grazie ad un secondo tempo in cui i cambi hanno...

Il Milan non perde il treno scudetto fermando l’Inter nel derby numero 176...

19:56

05/02/2022

Serie A

18:52

01/10/2022

Termina 1-1 il primo tempo tra Inter e Roma a San Siro. I nerazzurri passsano avanti alla mezzora con Dimarco, i giallorossi...

Termina 1-1 il primo tempo tra Inter e Roma a San Siro. I nerazzurri passsano avanti...

18:52

01/10/2022

18:30

01/10/2022

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, è intervenuto nel corso della cerimonia di assegnazione delle benemerenze sportive...

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, è intervenuto nel corso della cerimonia...

18:30

01/10/2022