Inter, Marotta: “La rosa è all’altezza, il turnover è logico”

Contro il Viktoria Plzen Lautaro parte dalla panchina, come De Vrij: "Abbiamo 22 co-titolari. Abbiamo bisogno di sicurezze".

13/09/2022

18:48

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha parlato prima del match di Champions League. Simone Inzaghi ha scelto di risparmiare due titolari come Lautaro e De Vrij contro il Viktoria Plzen ed il dirigente commenta la formazione.

Inter, Marotta: “Tutti i grandi club gestiscono due portieri”

L’inter scende in campo con il Viktoria Plzen in un match importantissimo per il cammino in Champions League, ma domenica in campionato c’è la durissima trasferta a Udine. Simone Inzaghi ha scelto di affidarsi ad un po’ di tunover e Beppe Marotta commenta ai microfoni di Mediaset: “L’allenatore valuta la caratura dell’avversario e lo stato di forma di quelli che per me sono co-titolari. Noi abbiamo 21-22 giocatori con valori differenti ma tutti degni di indossare la maglia nerazzurra. Devono dimostrarlo sul campo“.

Gioca Onana: “Scelte logiche a mio giudizio. Abbiamo due ottimi portieri, era da tanto che non c’era questa differnza minima e questo deve essere motivo di soddisfazione. Tutti i grandi club gestiscono due portieri, l’alternanza è positiva e dà sicurezza all’allenatore e alla squadra“. Si parla ancora di un possibile cambio di proprietà: “Oggi siamo concentrati sul campo e come parte tecnica pensiamo a lavorare, quello che avviene sopra le nostre teste è in ballo da due anni. La decisione di Zhang sarà quel che sarà, ma hanno avuto sempre rispetto per la storia dell’Inter. Sono tranquillo da questo punto di vista“.