Inter, rinnovo Brozovic: fissato un tetto massimo

23/10/2021

11:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani, Onefootball.com)

A poco più di 24 ore da Inter-Juventus, in Viale della Liberazione tengono banco le questioni legate ai rinnovi contrattuali, specie quelli di Marcelo Brozovic.Beppe Marotta ha fatto il punto della situazione, confermando che per quanto riguarda Nicolò Barella Lautaro Martinez, manca solo l’annuncio ufficiale su prolungamento e adeguamento del contratto. Diverso il discorso per il croato.

Brozovic è in scadenza, servirà un po’ di tempo ma sono fiducioso”. Queste le parole di Beppe Marotta al Corriere della Sera, intervista pubblicata ieri. Il nuovo accordo con l’entourage del calciatore è tutt’altro che definito. Attualmente il croato è legato all’Inter fino al 30 giugno 2022, guadagna circa 4,2 milioni di euro.

Il padre-Agente del calciatore, ha fatto capire alla dirigenza nerazzurra che la richiesta per mettere nero su bianco è un po’ più alta: 6 milioni di euro netti a stagione. Una cifra ritenuta alta dalla dirigenza nerazzurra che vorrebbe chiudere intorno i 5 milioni netti, magari allungando la durata del contratto di un altro anno oppure inserendo bonus.

Dal momento in cui da gennaio potrà accordarsi con altri club, l’Inter punta a trovare un accordo ma non ha intenzione a partecipare ad aste di mercato. Lo zampino di altri club, che bussano alla porta dell’entourage di Brozovic(Barcellona e Manchester United).

La prossima settimana ci sarà un incontro con l’agente, riporta il Corriere dello Sport, dove si cercherà di imbastire la trattativa per il rinnovo del contratto del croato. L’obiettivo di Marotta è quello di trovare un’intesa a stretto giro di posta, anche perché in questo momento storico non si può prescindere da un elemento fondamentale, specie del centrocampo.

Brozovic, dal canto suo, vorrebbe rimanere a Milano. Divenuto il perno del centrocampo, grazie all’intuizione di Luciano Spalletti 4 anni fa, ha consolidato questo ruolo nelle ultime due stagioni e per Simone Inzaghi diventa un elemento fondamentale, insieme appunto a Nicoló Barella.

Correlati

12:30

07/12/2021

L’amministratore delegato del Milan, Ivan Gazidis, ha rilasciato un’intervista a cuore aperto a Milan Tv in occasione...

L’amministratore delegato del Milan, Ivan Gazidis, ha rilasciato...

12:30

07/12/2021

L’allenatore del Celtic, Ange Postecoglou, vuole l’attaccante ventiquattrenne degli Yokohama F. Marinos, Daizen...

L’allenatore del Celtic, Ange Postecoglou, vuole l’attaccante...

12:00

07/12/2021