Connect with us

Serie A

Inter, verso l’Udinese: Bastoni ok, ma Inzaghi ha dei dubbi

Published

on

Inter Udinese

L’Inter è al lavoro per preparare la sfida contro l’Udinese, in programma sabato sera alle 20:45 a San Siro e valida per la 15ª giornata di campionato. I nerazzurri vogliono proseguire la loro corsa in vetta e ritrovano Bastoni, ma Inzaghi riflette a causa delle molte assenze soprattutto in difesa. 

Archiviata la bella vittoria contro il Napoli per 0-3 al Maradona, i nerazzurri ora si concentrano sull’accogliere l’Udinese nella partita in programma sabato sera al Meazza. Qualche defezione importante per l’Inter, che deve gestire forze e uomini in vista di un calendario molto teso.

Inter Udinese

(Photo by Marco Luzzani, Onefootball.com)

Inter, focus sull’Udinese: Inzaghi ragiona tra infortuni e turnover. Bastoni c’è ma non dall’inizio. Ancora Carlos Augusto in difesa. Cuadrado titolare?

Perché dopo la partita contro i friulani, l’Inter sarà attesa da un match fondamentale martedì contro la Real Sociedad in Champions League dove i nerazzurri si giocano il primo posto nel girone.

Un periodo non facile in termini di impegni per la squadra di Inzaghi, che poi domenica prossima andrà all’Olimpico contro la Lazio. Partite complicate e che l’Inter dovrà affrontare senza gli indisponibili Pavard, de Vrij e Dumfries.

Tre assenze che complicano non di poco le scelte e le rotazioni del tecnico nerazzurro in vista della partita contro gli uomini di Cioffi. Contro l’Udinese tornerà a disposizione Alessandro Bastoni, ripresosi dopo la lesione muscolare occorsa durante la pausa per le Nazionali.

Il centrale italiano però non è ovviamente al massimo e un suo utilizzo dall’inizio da titolare è da escludere. Possibile quindi che Inzaghi possa optare nuovamente per la soluzione Carlos Augusto, con l’esterno brasiliano utilizzato a Napoli come braccetto di sinistra in difesa.

I problemi però sono principalmente sulla catena di destra, dove appunto i forfait di Pavard (che sta recuperando bene dalll’infortunio al ginocchio di novembre ma serve ancora un po’ di tempo) e di Dumfries costringono Inzaghi a scelte oculate, nel giostrare le forze dei tre elementi rimasti su quel lato come Darmian, Bisseck e Cuadrado.

Contro l’Udinese Inzaghi potrebbe infatti puntare sul colombiano ex Juventus da titolare, pur consapevole della limitata autonomia del calciatore, che ha da poco recuperato da un lungo problema al tendine d’Achille.

Attenzione poi alla soluzione interna e un po’ folle, che potrebbe essere rappresentata dlal’utilizzo come quinto di destra di Davide Frattesi per dare un’alternativa in più ad una zona di campo attualmente in crisi.