Italia, Gravina: “Il Mondiale è un’amarezza. EURO 2032? Non so…”

Italia, le parole di Gravina al Football Summit: "Il Mondiale è un'amarezza. Lavoriamo per avere l'Europeo del 2032".

28/09/2022

20:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Claudio Villa, Onefootball.com)

Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina è intervenuto al Social Football Summit per parlare dei recenti risultati della Nazionale Italiana e del futuro degli Azzurri, non nascondendo ovviamente il dispiacere per il mancato approdo ai Mondiali. Le sue parole riportate da TMW.

Italia Gravina
(Photo by Claudio Villa, Onefootball.com)

Italia, Gravina: “Il Mondiale è una ferita aperta. Vogliamo l’Europeo del 2032 ma serve supporto”

L’amarezza per il Mondiale e il bisogno di inserire i giovani

LEGGI ANCHE: Serie A, Gravina: “Il calcio non può stare immobile. Ecco 2 soluzioni”

La ferita del Mondiale è ancora viva, una ferita che diventa particolarmente lacerante vista la mancata opportunità per i giovani di vivere un evento come i Mondiali. Quando si verificano eventi così negativi bisogna mantenere la lucidità e credere nel progetto nel quale sono state impiegate energie.

Va dimostrata coerenza e rispetto per coloro che hanno dato un grande messaggio al Paese intero. Purtroppo nel calcio la memoria è sempre corta, a volte anche meno di una stagione. Il progetto ancora oggi è vivo, abbiamo avuto coraggio e la capacità di saper coltivare. Il vaso si è rotto quando abbiamo sbagliato i rigori con la Svizzera o nel gol con la Macedonia. Non abbiamo avuto paura di manifestare le nostre paure, abbiamo dimostrato di voler mettere insieme i cocci senza mascherare nulla e rendendo più bello quel vaso. Lo abbiamo fatto scegliendo la strada del rilancio. Il progetto deve aggregare i giovani, deve coinvolgerli“.

La riforma delle liste

Le tempistiche devono essere immediate. Già dalla stagione 2023-24 dobbiamo dare risposte, sennò usiamo la politica del rinvio che non va bene. Dobbiamo agire in tempi rapidi con un confronto aperto e con senso di responsabilità, cominciamo a parlare di 6+6, poi 7+7 e 8+8. Per arrivare al mondiale del 2026 dobbiamo creare dei presupposti“.

L’ipotesi di EURO 2032 

“L’impegno che chiediamo al Governo è di continuare a sostenere la candidatura per gli Europei del 2032. Chiamare la Meloni? No, io non chiamo nessunO. Devo solo sollevare un tema e il confronto ci sarà come c’è stato con il Governo Draghi. Entro il 15 novembre dobbiamo presentare una lettera d’impegno per la candidatura che sta ricevendo già tanti consensi“.

Correlati

07:00

25/09/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

25/09/2022

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che escono minuto per minuto. Lo puoi fare...

Rimanere aggiornati è importante. Non sempre si può stare al passo con le news che...

00:00

25/09/2022

Nazionali

12:50

29/11/2022

Oggi alle ore 16:00 allo Stadio Internazionale Khalifa di Doha scendono in campo Ecuador e Senegal, nel match del Gruppo A e...

Oggi alle ore 16:00 allo Stadio Internazionale Khalifa di Doha scendono in campo...

12:50

29/11/2022

12:38

29/11/2022

Finisce presto il mondiale di André Onana. Come riporta la Gazzetta dello Sport, il portiere dell’Inter oggi prenderà il...

Finisce presto il mondiale di André Onana. Come riporta la Gazzetta dello Sport, il...

12:38

29/11/2022