Qatar 2022, divisa di protesta per la Danimarca: i motivi sono seri

La Danimarca ha scelto di indossare una divisa neutrale in segno di protesta in occasione del Mondiale in Qatar 2022: i motivi sono seri.

28/09/2022

21:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Christian Hofer/Getty Images)

Ci sono motivi seri dietro la nuova divisa della Danimarca per Qatar 2022. La squadra danese, infatti, ha optato per uno stile di magliette sobrio, neutro. I motivi non sono solo stilistici, anzi, si tratta di una vera e propria protesta contro il Mondiale che è stato organizzato nel paese della penisola araba. Di seguito ecco tutto ciò che c’è da sapere sulle nuove divise della Danimarca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da hummel Sport (@hummelsport)

Qatar 2022: i motivi della protesta della Danimarca

danimarca qatar
(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Come dichiarato dalla stessa “Hummel”, casa produttrice delle nuove divise danesi, la scelta neutrale delle nuove divise è un forte segnale di protesta contro il mancato rispetto dei diritti umani nell’organizzazione del mondiale in Qatar. “Con le nuove maglie della nazionale danese abbiamo voluto inviare un duplice messaggio. Non sono solo ispirate a Euro 92, rendendo omaggio al più grande successo calcistico della Danimarca, ma sono anche una protesta contro il Qatar e la sua situazione dei diritti umani, queste le parole dello sponsor tecnico, Hummel.

Il nuovo set di divise della Danimarca prevede: la prima maglia rossa, la seconda bianca, e la terza nera, “colore del lutto”, come spiegato dalla nazionale. Tutte e tre le maglie sono a tinta unita, compresi i loghi all’interno. La Hummel spiega chiaramente: “Ecco perché abbiamo attenuato tutti i dettagli delle nuove maglie della Danimarca per la Coppa del Mondo, compresi il nostro logo e gli iconici chevron. Non vogliamo essere visibili durante un torneo che è costato la vita a migliaia di persone. Sosteniamo la nazionale danese fino in fondo, ma questo non significa sostenere il Qatar come nazione ospitante. Crediamo che lo sport debba unire le persone. E quando non lo fa, vogliamo dirlo”.

Le norme non vietano le nuove divise danesi

danimarca qatar
(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Al lancio delle nuove t-shirt della Danimarca per Qatar 2022 c’era il dubbio che esse non fossero conformi alle norme vigenti della FIFA, che vieta le dichiarazioni politiche sulle maglie del Mondiale. Il nuovo kit danese, però, rispetta tali restrizioni, in quanto non contengono espliciti messaggi di protesta politica.

Correlati

22:50

27/09/2022

Con le gare disputate questa sera si è conclusa la fase a gironi della terza edizione di Nations League. L’ultimo verdetto...

Con le gare disputate questa sera si è conclusa la fase a gironi della terza...

22:50

27/09/2022

20:24

27/09/2022

Tramite un comunicato ufficiale rilasciato sul proprio sito ufficiale, la Federazione calcistica di Malta riferisce di aver...

Tramite un comunicato ufficiale rilasciato sul proprio sito ufficiale, la...

20:24

27/09/2022

Qatar 2022

08:00

02/12/2022

Qatar 2022 prosegue con la sua fitta programmazione con la terza ed ultima giornata della fase a gironi, e a scendere in campo...

Qatar 2022 prosegue con la sua fitta programmazione con la terza ed ultima giornata...

08:00

02/12/2022

23:12

01/12/2022

I gironi E ed F di Qatar 2022 sono giunti alla loro conclusione, e le sorprese non sono di certo mancate, cosi come emozioni, gol...

I gironi E ed F di Qatar 2022 sono giunti alla loro conclusione, e le sorprese non...

23:12

01/12/2022