Connect with us

Nazionali

Italia, la FIGC contro Mancini: la clamorosa decisione

Published

on

FIGC Mancini
FIGC Mancini

(Photo by Oli Scarff, Onefootball.com)

La FIGC pensa ad una causa per risarcimento danni contro l’ex CT della Nazionale Italiana Roberto Mancini. Il Presidente Gravina: “Avviata una consulenza legale”. 

FIGC vs Mancini, si pensa ad una richiesta di risarcimento danni contro l’ex CT

Anche a distanza di quasi due mesi non accenna a placarsi la battaglia tra la FIGC e Roberto Mancini, a seguito delle dimissioni dell’ex CT dalla panchina della Nazionale Italiana.

Nei giorni successivi al suo addio, Mancini non si è infatti risparmiato in critiche alla Federazione e ad attacchi personali rivolte verso il Presidente Federale Gabriele Gravina, considerato responsabile del suo abbandono agli Azzurri a causa di rapporti ormai ai minimi.

Ora Il Mancio è il nuovo Commissario Tecnico dell’Arabia Saudita, ma il suo destino potrebbe ancora incrociarsi con l’Italia. Secondo quanto riportato da ANSA, La FIGC avrebbe avviato una procedura per la richiesta di risarcimento danni nei confronti di Mancini.

Sul tavolo della disputa il mancato rispetto dei vincoli contrattuali dell’ex CT e la poco chiara modalità delle dimissioni. Un gesto confermato dallo stesso Gravina, che nel Consiglio Odierno ha dichiarato:

Ho informato il Consiglio di quanto accaduto ad agosto, in termini di recesso immediato del contratto e la presentazione delle dimissioni“.

Un atto accettato e con il Consiglio che ha dato mandato ad una figura professionista di trovare eventuali margini di natura legale per procedere contro Mancini.