Juve-Bologna, Allegri: “Vlahovic titolare. In campo uno tra Chiellini e Bonucci”

Le dichiarazioni del tecnico dei bianconeri Massimiliano Allegri in vista della gara di campionato tra Juventus-Bologna.

15/04/2022

15:01

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

La Juventus di Massimiliano Allegri sarà impegnata contro il Bologna nella gara valida per la 33ª giornata di Serie A. Una partita importante per i bianconeri che vorranno mantenere saldo il loro quarto posto in classifica. Allo Stadium arriva un Bologna reduce dal pareggio in casa della capolista Milan e dalla vittoria interna nell’ultimo turno contro la Sampdoria. A poco più di ventiquattro ore dalla gara contro gli emiliani, in conferenza stampa ha parlato l’allenatore della Juventus Allegri. Ecco le sue dichiarazioni riportate dai colleghi di Tuttomercatoweb.

Allegri
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Allegri: “Quarto posto obiettivo ancora da raggiungere”

“Domani affronteremo una squadra in forma come il Bologna che ha fatto bene nelle ultime partite. Non ci sarà Mihajlovic e ci tengo a salutarlo, voglio augurargli una buona guarigione. Dobbiamo vincere per consolidare il quarto posto che è il nostro obiettivo”.

“Siamo all’inizio di un percorso e al momento potrei ritenermi soddisfatto. Detto ciò il nostro obiettivo era il quarto posto e ancora non l’abbiamo raggiunto. Sono dispiaciuto per come sono andate le cose in Champions League ed in Coppa Italia, ma in generale penso che stiamo facendo delle buone cose”.

“Per quanto riguarda la formazione che manderò in campo domani, devo scegliere uno tra Bonucci che sta bene e Chiellini. Dovrò ragionare anche in base alla prossima partita di Coppa Italia contro la Fiorentina, devo gestire le due partite. Vlahovic, invece, domani sarà sicuramente titolare. Spero che faccia tanti gol così da garantirci il posto tra le prime quattro. Cuadrado si è allenato bene, il rinnovo del contratto è stato automatico per via delle presenze. Siamo in emergenza a centrocampo, ho solo Zakaria e Rabiot a disposizione”.

“Detto ciò alla Fiorentina ci penseremo da dopodomani. Al momento la nostra attenzione è focalizzata sul Bologna. Mancano ancora 6 partite alla fine del campionato e buttando l’occhio anche al calendario secondo me servono almeno altri 10 punti per la qualificazione alla prossima Champions League”.

“Dybala sta crescendo a livello di condizione. Mi aspetto tanto da lui così come dal resto della squadra. È troppo importante per noi riuscire a mantenere la posizione che abbiamo adesso in classifica sino al termine del campionato”.

“Con Nedved non ho nessun problema, stiamo lavorando insieme e lo stiamo facendo bene. A Cagliari lui ha fatto un’esternazione così come capita tante volte durante una partita. Non c’è nessun tipo di problema, siamo tutti concentrati per finire l’annata nel migliori dei modi ed iniziare la prossima ancora meglio”.

Serie A

14:22

21/05/2022

La sfida di domani alle 18:00, tra Sassuolo e Milan, non deciderà solo lo Scudetto ma sarà anche l’ultima di Francesco...

La sfida di domani alle 18:00, tra Sassuolo e Milan, non deciderà solo lo Scudetto...

14:22

21/05/2022

13:40

21/05/2022

Questa sera, alle 17:15, il Genoa di Alexander Blessin giocherà contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic allo Stadio Ferraris, per...

Questa sera, alle 17:15, il Genoa di Alexander Blessin giocherà contro il Bologna...

13:40

21/05/2022