Juve, è calcio d’agosto: ma così non va

Diverse le note negative in casa Juve, all'indomani del Trofeo Gamper

09/08/2021

10:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Copyright: xJoanxVallsx Imago via OneFootball

Nelle amichevoli estive di precampionato, il risultato è l’unica cosa che conta. Mettere benzina nelle gambe e nella testa, provare le indicazioni tattiche dell’allenatore, sperimentare: questa è la loro funzione. Fatta questa doverosa premessa, ciò non ci esime dal tracciare un primissimo bilancio della seconda esperienza di Allegri alla Juventus, all’indomani della sconfitta per 3 a 0 nel Trofeo Gamper, contro il Barcellona. L’obiettivo del match, a detta dello stesso tecnico livornese, era quella di “togliersi alcune curiosità”, provare delle soluzione, soprattutto a centrocampo, da riproporre in campionato.

Nota dolente, il centrocampo

Le note più dolenti nel post BarcellonaJuve arrivano proprio dal centrocampo, e ormai non è più una novità in casa bianconera. Fallito l’esperimento Ramsey come vertice basso a ricoprire il ruolo di regista della squadra. Troppo lento per dettare i ritmi ai compagni e mai, veramente, nel vivo del gioco. Al suo fianco, non fa molto meglio Bernardeschi, schierato come mezzala. Unica nota positiva, la prestazione di Bentancur, apparso rinvigorito e in cerca di riscatto, dopo un’ultima stagione non particolarmente esaltante. Nel secondo tempo la situazione non migliora, con un altro giocatore adattato al ruolo di regista a centrocampo: Danilo. Le scelte di Allegri suonano come un messaggio alla società: è arrivato il momento di investire per rafforzare un reparto che è il motore del gioco, dove serve freschezza e fosforo.

LEGGI ANCHE: Juve, il punto sul mercato: c’è ottimismo per il rinnovo di Dybala

In difesa non va meglio

Dietro la situazione non eccelle. Rugani e De Sciglio – che da esuberi sembrano essere sempre più destinati alla permanenza in bianconero – non danno le garanzie necessarie. Anche il nuovo arrivato Pellegrini, fino ad oggi, è stato protagonista di un precampionato scadente, costellato di errori e prestazioni negative.

Come detto, parliamo di calcio d’Agosto e per i bilanci definitivi bisognerà attendere la fine del mercato e l’inizio delle partite ufficiali. In questo momento, però, la Juventus appare una squadra incompleta, che da anni continua a trascinarsi problemi mai risolti.

Correlati

23:26

08/08/2021

A Barcellona, dopo la conferenza di addio di Messi è tempo di tornare a parlare di calcio giocato. Juventus e blaugrana si sono...

A Barcellona, dopo la conferenza di addio di Messi è tempo di tornare a parlare di...

23:26

08/08/2021

22:20

08/08/2021

ORE 22:20- Atalanta, Kovalenko in prestito allo Spezia. “Atalanta B.C. comunica di aver ceduto allo Spezia il calciatore...

ORE 22:20- Atalanta, Kovalenko in prestito allo Spezia. “Atalanta B.C....

22:20

08/08/2021

Serie A

20:00

17/10/2021

Sempre il solito Osimhen decide un match complicatissimo per il Napoli, che vince 1-0 contro il Torino l’ottava gara di...

Sempre il solito Osimhen decide un match complicatissimo per il Napoli, che vince...

20:00

17/10/2021

19:44

17/10/2021

È tutto pronto all’Allianz Stadium per la gara tra Juventus e Roma valida per l’ottava giornata di Serie A. Ecco le...

È tutto pronto all’Allianz Stadium per la gara tra Juventus e Roma valida per...

19:44

17/10/2021