Juventus: bilancio approvato, ma con la supervisione di Consob e Deloitte

La Juventus modifica l'ultimo bilancio con l'approvazione di Deloitte. La società bianconera si dice insoddisfatta nell'ultimo comunicato.

07/12/2022

09:38

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Miguel MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Non smettono di fermarsi le novità per il caso che riguarda il bilancio della Juventus. La società bianconera, attraverso un comunicato ufficiale, ha dichiarato di aver modificato il proprio bilancio secondo le direttive di Deloitte. La chiusura dell’ultimo bilancio però non rende soddisfatto il CDA bianconero, come scrive la società stessa all’interno del comunicato. Deloitte e Consob hanno supervisionato e consigliato sull’ultimo bilancio, per assicurarsi che non ci fossero incongruenze di alcun tipo.

Nel comunicato però si legge il disappunto della Juventus su questo controllo: «Si basano su interpretazioni e applicazioni di regole contabili e giudizi e valutazioni che Juventus non condivide», si legge. Il comunicato continua: «Juventus continuerà a collaborare e cooperare con le autorità di vigilanza e di settore, impregiudicata la tutela dei propri diritti in relazione alle contestazioni mosse contro i bilanci e i comunicati della Società dalla Consob e dalla Procura».

LEGGI ANCHE: Juventus, inchiesta Prisma: i bianconeri volevano Donnarumma e Haaland

Juventus Bilancio
(Photo by Marco Bertorello / AFP) (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Juventus: le voci critiche a bilancio

Nei rilievi di Deloitte e Consob, le maggiori attenzioni si sono rivolte al taglio degli stipendi e alle manovre di mercato che la Juventus ha fatto con l’Atalanta. Nei giorni scorsi, le intercettazioni della Procura di Torino, avevano evidenziato i rapporti tra Juventus e Atalanta per la compravendita di alcuni giocatori. Le operazioni di Romero, Kulusevski e Muratore sono quelle su cui la Procura ha messo gli occhi. Oltre ai bergamaschi, anche altre squadre sono finite nell’occhio del ciclone per la questione plusvalenze. Empoli, Genoa, Sassuolo, Sampdoria, Udinese. Tutte queste squadre hanno intessuto rapporti di favore con i bianconeri, attraverso la cessione o l’acquisto di alcuni giocatori.

La chiusura dell’ultimo bilancio con la supervisione di Deloitte non chiude ovviamente la questione. La Procura di Torino è ancora al lavoro per poter iniziare il processo contro la Juventus nella primavera del 2023.

Correlati

08:55

07/12/2022

Con i match di ieri sera si sono conclusi gli ottavi di finale di Qatar 2022, ed è quindi tempo di focalizzarsi sui quarti, che...

Con i match di ieri sera si sono conclusi gli ottavi di finale di Qatar 2022, ed è...

08:55

07/12/2022

08:30

07/12/2022

l 7 dicembre 2017, senza troppe sorprese, Cristiano Ronaldo conquista il suo quinto Pallone d’Oro. Supera, con 946 punti,...

l 7 dicembre 2017, senza troppe sorprese, Cristiano Ronaldo conquista il suo quinto...

08:30

07/12/2022

Serie A

16:07

27/01/2023

Jp Morgan vuole entrare in Serie A. La banca statunitense avrebbe presentato un’offerta alla Lega per finanziare il...

Jp Morgan vuole entrare in Serie A. La banca statunitense avrebbe presentato...

16:07

27/01/2023

15:30

27/01/2023

Tramite una nota riportata sul proprio sito ufficiale, la Cremonese ha annunciato i 22 convocati a disposizione di Mister Davide...

Tramite una nota riportata sul proprio sito ufficiale, la Cremonese ha annunciato i...

15:30

27/01/2023