Juventus, cambiano gli accordi col PSG per Paredes

Il futuro dell'argentino a Torino resta in bilico: dopo una prima parte di stagione sottotono non è indispensabile.

21/11/2022

13:42

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il futuro di Leandro Paredes alla Juventus resta in bilico. La prima parte di stagione dell’argentino è stata sicuramente non all’altezza delle aspettative e la sua permanenza in bianconera è tutt’altro che scontata. L’accordo con il Paris Saint-Germain resta valido fino a fine stagione, ma i termini sono cambiati.

Paredes
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Juventus, Paredes in bilico

13 presenze di cui 7 da titolare, con un assist e qualche problema fisico di troppo. La prima metà di stagione di Leandro Paredes non è stata all’altezza delle aspettative. Massimiliano Allegri lo ha voluto per farne il faro del centrocampo della Juventus, ma le cose sono andate diversamente. Tra equivoci tattici ed infortuni, l’argentino non ha fornito le prestazioni che ci si attendeva da un giocatore della sua qualità e ora il suo futuro è in bilico.

LEGGI ANCHE: Francia, Deschamps annuncia: “Benzema non sarà sostituito”

Come osserva la Gazzetta dello Sport infatti, un fattore importante è intervenuto nell’accordo con il Paris Saint-Germain. L’eliminazione della Juventus ai gironi di Champions League ha fatto decadere la clausola per l’obbligo di riscatto in favore dei bianconeri da 22.6 milioni di euro – che con i bonus superava i 27. Dunque, nella seconda metà Paredes dovrà guadagnarsi la permanenza, che al momento pare comunque molto lontana.

Paredes
(Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Il nuovo centrocampo della Juventus

Come detto, Paredes è stato fortemente voluto da Allegri. Nelle sue intenzioni, l’argentino sarebbe stato il regista perfetto per il 4-3-3 ideale, ma tra infortuni e squadra che non funzionava l’ex Roma è finito ai margini della squadra. Tra l’esplosione di Fagioli, l’affermazione di Rabiot e Miretti utilizzato sempre più frequentemente, per Paredes gli spazi si sono chiusi – complici anche prestazioni non all’altezza. Ora il giocatore penserà a dare tutto per l’Argentina al Mondiale. Chissà che dal Qatar non torni rigenerato e pronto a diventare un punto fondamentale nella Juventus. Come nelle intenzioni iniziali di Allegri.

Correlati

12:57

21/11/2022

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, è intervenuto in conferenza stampa tracciando un bilancio della prima parte di...

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, è intervenuto in conferenza stampa...

12:57

21/11/2022

12:44

21/11/2022

Il centrocampista del Real Madrid Marco Asensio si è lasciato andare in un’intervista rilasciata a Marca dove ha parlato...

Il centrocampista del Real Madrid Marco Asensio si è lasciato andare in...

12:44

21/11/2022