Connect with us

Serie A

Juventus, Chiesa sempre più vicino al rientro

Published

on

chiesa juventus rientro

Federico Chiesa è sempre più vicino al rientro con la Juventus. L’esterno bianconero, fermo da gennaio per la rottura del legamento del ginocchio sinistro vede la luce in fondo al tunnel. Dopo più di 10 mesi ai box, il giocatore sta per terminare il suo percorso per il pieno recupero.

Juventus, Chiesa mette nel mirino il rientro

Una intera sessione di allenamento, divisa fra palestra e campo, per Federico Chiesa. Non alla Continassa però, ma a Vinovo, perché il giocatore ha lavorato con la formazione Under 17 bianconera, come testimoniato dalla Juventus sui social con foto e video che mostrano gli esercizi. Un passo comunque importante verso il rientro in campo per l’esterno italiano, fermo da più di 10 mesi dopo la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro subito all’Olimpico nel match contro la Roma del 9 gennaio scorso.

Manca ancora un po’ per il pieno recupero, ma è sicuramente un passo avanti importante. Chiesa mette così nel mirino le gare contro Benfica e Paris Saint-Germain. La sconfitta con il Maccabi Haifa ha reso sostanzialmente inutili queste due partite, perché la Juventus ha bisogno di un miracolo e di un cataclisma per qualificarsi agli ottavi di Champions League, ma per il giocatore non è così. La trasferta di Lisbona è in programma il 25 ottobre, mentre il PSG arriverà a Torino il 2 novembre. Le date sono importanti perché l’ex Fiorentina potrebbe essere convocato per il Portogallo e giocare uno scampolo con i francesi. Nel mezzo, la trasferta a Lecce potrebbe fungere da warm up.

Chiesa

(Photo by ALBERTO PIZZOLI, Onefootball.com)

Allegri predica calma

Massimiliano Allegri però predica calma. E quindi niente convocazione per il derby con il Torino: “Assolutamente no. Sta procedendo tutto bene, ma non è ancora pronto. Serve calma, ha svolto solamente due allenamenti con la squadra“.