Juventus, con Depay è accordo totale: cosa manca alla chiusura

La Juventus è sempre più vicina a chiudere per Memphis Depay, ma manca ancora qualcosa.

17/08/2022

10:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

La Juventus è sempre più vicina all’acquisizione di Memphis Depay, attaccante del Barcellona e della Nazionale olandese. L’ex Lione è ormai ai margini del progetto blaugrana a causa della sontuosa campagna acquisti operata da Laporta e Alemany, che ha portato in Catalunya giocatori come Lewandowski e Raphinha. Questa situazione ha inevitabilmente chiuso gli spazi al giocatore, che al momento risulta essere niente di più che una riserva dei titolarissimi, e ciò ha spinto il ragazzo a fare delle importanti riflessioni circa il suo futuro.

La Juve si presenta come un’occasione importante anche in vista dei mondiali, dato che a Torino l’attaccante avrebbe certamente più spazio per essere protagonista. Secondo quanto riportato da Tuttosport i bianconeri e l’olandese avrebbero un accordo totale sulle cifre contrattuali, e l’ultimo nodo da sciogliere riguarda la sempre più probabile risoluzione con il Barcellona.

LEGGI ANCHE: Il Torino piazza un altro colpo: cifre e dettagli dell’affare

(Photo by PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

Juventus, con Depay è accordo totale: si attende la risoluzione con il Barça

Cosa blocca quindi l’approdo di Depay in bianconero? L’olandese deve risolvere il contratto che lo lega al club catalano, e per farlo è necessario rinunciare a delle pendenze economiche (che ammonterebbero a 2 milioni), secondo una chiara richiesta del Barcellona stesso. L’olandese e la sua attuale squadra non hanno ancora trovato l’accordo in questo senso, ma è probabile che nei prossimi giorni il tutto possa risolversi senza troppi problemi. Riguardo agli accordi presi con la Juventus, si parla di un contratto biennale con opzione per il terzo anno.