Juventus, Rovella: “Spero di essere all’altezza del club”

Il classe 2001 ha espresso tutto il suo entusiasmo per l'avventura in bianconero: ecco le sue parole, rilasciate a Sportweek.

11/06/2022

13:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Simone Arveda/Getty Images)

Il centrocampista della Juventus, Nicolò Rovella, ha parlato a Sportweek della squadra e della prossima stagione, sottolineando il suo entusiasmo per l’avventura in bianconero. Il classe 2001 ha anche espresso la sua delusione riguardo alla retrocessione del Genoa, che lo porta a sentire un ansia maggiore rispetto al solito, viste le aspettative quando si gioca per un grande club. Di seguito le sue dichiarazioni, estratte dalla testata in questione.

(Photo by Gunnar Hoffsten/Getty Images)

Juventus, le parole di Rovella a Sportweek

Sulla nuova esperienza in bianconero e la prossima stagione
“In questo momento non sono completamente felice per quel che è successo al Genoa. Un po’ di ansia è normale, ma sono più gasato. Mi sento pronto e spero di rivelarmi all’altezza perché la Juve è un club di primo livello in Europa. Spero di potermi giocare le mie chance. Se so già cosa dire ad Allegri? No. “Salve mister”… Non lo so. Mi presento, non lo so”.

LEGGI ANCHE: Sassuolo, Raspadori: “Ho ben chiaro il mio futuro, potrei partire”

Sui futuri compagni di squadra
I giocatori della Juve? Io volevo giocare con uno che è andato via, Dybala. Mi è dispiaciuto tanto. E con Chiellini, anche. Ma alla Juve ci sono un sacco di campioni. Vlahovic, Locatelli… Perin e Pellegrini li conosco già. 

Sui possibili arrivi di Pogba eDi Maria
“prossimi acquisti? Magari. Dai campioni c’è sempre da imparare. Sono curioso, non vedo l’ora di vedere com’è, di ritrovarmi in ritiro con loro”.