Juventus-Salernitana: statistiche, precedenti e probabili formazioni

Juventus-Salernitana, precedenti, statistiche e probabili formazioni del match delle 15:00 dell'Allianz Stadium

20/03/2022

09:41

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro, Onefootball.com)

Oggi pomeriggio alle 15:00 all’Allianz Stadium, la Juventus ospita la Salernitana per il match valido per la 30ª giornata di campionato.

Dopo la bruciante eliminazione in Champions League, i bianconeri hanno l’occasione di blindare il quarto posto in classifica e portarsi a 59 punti, a -1 dal terzo posto occupato dall’Inter prima dello scontro diretto che ci sarà dopo la sosta per le nazionali.

LEGGI ANCHE: Juventus, i convocati di Allegri per il match con la Salernitana

La vetta occupata dal Milan resta ancora a -7 ma mancano nove giornate alla fine del campionato, e sarebbe errato tenere fuori i bianconeri dalla corsa Scudetto.

Juventus Salernitana
(Photo by Francesco Pecoraro, Onefootball.com)

Tutt’altra situazione di classifica per la Salernitana, che deve combattere per non retrocedere. I granata sono ultimi in classifica a 16 punti, seppur con ben tre turni da recuperare. La missione degli uomini di Nicola è difficile, ma un clamoroso risultato positivo allo Stadium darebbe una carica morale notevole.

Juventus-Salernitana: statistiche e precedenti

La Juventus ha subito soltanto un gol in cinque sfide contro la Salernitana in Serie A TIM: quello
di Marco Di Vaio, il 2 maggio 1999, che ha regalato ai campani l’unico successo contro la Vecchia
Signora nel massimo campionato – completano il quadro tre vittorie dei bianconeri e un pareggio.
La Juventus ha vinto entrambe le sfide giocate in casa contro la Salernitana in Serie A TIM, con un
punteggio complessivo di 5-0; tra le avversarie contro cui non hanno ancora subito gol nelle gare
interne, soltanto contro il Crotone i bianconeri vantano un punteggio complessivo migliore (9-0 in
tre incontri).
In questa stagione la Juventus ha perso allo Stadium contro l’Empoli (0-1 il 28 agosto); nella sua
storia, la squadra bianconera non ha mai incassato due sconfitte interne contro squadre
neopromosse nel corso di un singolo massimo campionato italiano.
La Juventus è imbattuta da 32 partite di Serie A TIM contro squadre che iniziano la giornata di
campionato nelle ultime tre posizioni in classifica (28V, 4N); l’ultima sconfitta risale infatti all’8
maggio 2016: 1-2 contro l’Hellas Verona (ultimo in classifica), in cui per i gialloblù andarono in
rete Viviani e Luca Toni, nell’ultima partita della sua carriera.
La Juventus è una delle due squadre dei maggiori cinque campionati europei imbattute dall’inizio
dello scorso dicembre, insieme al Siviglia; nel parziale la Vecchia Signora ha conquistato più
punti di qualsiasi altra squadra di Serie A TIM, 32 in 14 partite (2.3 a partita), dopo averne raccolti
24 nelle prime 15 (1.6).
La Salernitana è la squadra di questo campionato che attende da più tempo un clean sheet (20
partite consecutive con almeno un gol subito); in generale, i granata hanno tenuto la porta
inviolata soltanto una volta in questa Serie A TIM (1-0 v Genoa, lo scorso 2 ottobre), mentre nei
cinque maggiori campionati europei ha fatto peggio solo il Bordeaux (zero).
Nessuna squadra ha segnato meno gol della Salernitana nella Serie A TIM 2021/22: 22 reti, due
in più di quelle realizzate da Dusan Vlahovic finora (20); dall’altra parte, la Juventus conta 45
marcature nel torneo in corso: meno di qualsiasi altra squadra nella metà alta della classifica e
record negativo per i bianconeri a questo punto della stagione dal 2010/11 (43 in quel caso).

Juventus Salernitana
(Photo by MARCO BERTORELLO, Onefootball.com)

Juventus-Salernitana: i protagonisti

Dopo essere rimasto a secco di gol nelle sue prime 12 sfide di Serie A TIM contro squadre
neopromosse, Dusan Vlahovic ha realizzato 10 reti nelle otto più recenti (inclusa una doppietta
contro la Salernitana a dicembre, con la Fiorentina); con un gol, l’attaccante della Juventus
eguaglierebbe Adem Ljajic (48 reti) come secondo miglior marcatore serbo nella storia della
Serie A TIM, dietro soltanto a Dejan Stankovic (51).
Dopo le tre reti segnate tra Spezia e Sampdoria, Álvaro Morata potrebbe trovare il gol in tre
partite consecutive per la prima volta in Serie A TIM; l’ultima volta in cui l’attaccante della
Juventus ci è riuscito in campionato risale al novembre 2019, quando andò a bersaglio in quattro
gare consecutive con la maglia dell’Atletico Madrid.
Diego Perotti ha segnato tre reti contro la Juventus in Serie A TIM, proprio le sue ultime tre nella
competizione (una il 12 gennaio 2020 e doppietta l’1 agosto dello stesso anno); soltanto tre
giocatori nella storia della competizione hanno segnato più reti consecutive contro i bianconeri:
Silvio Piola (poker l’8 novembre 1942), Altafini (poker il 12 novembre 1961) e Dante Di Benedetti
(cinque tra maggio 1941 e novembre 1942).

Juventus-Salernitana: le probabili formazioni

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny, Danilo, de Ligt, Rugani, Pellegrini, Arthur, Rabiot, Cuadrado, Dybala, Morata, Vlahovic. All.: Allegri

SALERNITANA (4-2-3-1): Sepe, Ranieri, Fazio, Dragusin, Zortea, Ederson, Coulibaly, Kastanos, Bonazzoli, Verdi, Djuric. All.: Nicola

Correlati

09:01

20/03/2022

La Serie A in tv chiude la 30ª giornata con le ultime cinque partite in programma. Dopo le gare delle squadre impegnate nella...

La Serie A in tv chiude la 30ª giornata con le ultime cinque partite in programma....

09:01

20/03/2022

23:58

19/03/2022

Cambia la classifica di Serie A dopo i tre anticipi del sabato, validi per la 30ª giornata di campionato. In attesa delle gare...

Cambia la classifica di Serie A dopo i tre anticipi del sabato, validi per la 30ª...

23:58

19/03/2022