Connect with us

Serie A

Juventus, verso il big match contro la Roma: due big in dubbio

Published

on

Juventus Roma

La Juventus si prepara alla supersfida in programma sabato sera contro la Roma allo Juventus Stadium, e valida per la 18ª giornata di campionato. I bianconeri non vogliono lasciar scappare l’Inter e ambiscono a restare in scia ai nerazzurri. Allegri senza Alex Sandro e con due titolarissimi in forte dubbio. 

La Serie A non si prende troppe pause durante queste feste e a partire da venerdì 29 scende nuovamente in campo con il turno festivo dedicato alla diciottesima giornata. La sfida clou è sicuramente quella riguardante JuventusRoma, di scena sabato sera a Torino.

Juventus Roma

(Photo by Simone Arveda, Onefootball.com)

Juventus, i bianconeri verso la Roma: Alex Sandro out, Allegri con i dubbi Locatelli e Chiesa

Una partita ovviamente importante per entrambe le squadre. Dopo il mezzo passo falso con il Genoa, la Juventus ha ritrovato i 3 punti grazie alla vittoria di misura sul campo del Frosinone, che ha permesso agli uomini di Allegri di mantenere il -4 dall’Inter capolista.

Nel prossimo turno i nerazzurri saranno impegnati prima della Juventus, con la squadra di Simone Inzaghi che nell’anticipo di venerdì affronta il Genoa a Marassi.

I bianconeri scenderanno quindi in campo contro la Roma già consapevoli del risultato dell’Inter e quindi con una motivazione ulteriore per tenere viva la lotta Scudetto e accorciare le distanze, in caso di stop dell’Inter contro Il Grifone.

Qualche dubbio di formazione però per Mister Allegri. Sicuramente contro i giallorossi di Mourinho non saranno a disposizione Mattia De Sciglio, Alex Sandro (nuovamente infortunatosi contro il Frosinone) e Moise Kean.

Poi ci sono profili in bilico che non stanno al massimo ma che la Juventus spera di recuperare per il big match. Il primo è Manuel Locatelli. Il mediano della Nazionale è uscito un po’ acciaccato ad inizio del secondo tempo della sfida contro i ciociari e la sua presenza contro la Roma non è scontata.

Così come quella di Federico Chiesa, che ha dovuto dare forfait alla sfida giocata allo Stirpe a causa di un problema al ginocchio. La Juventus farà di tutto per recuperare il suo numero 7, in vista di una partita davvero importante.

Non dovesse farcela, Allegri potrebbe puntare forte sulla coppia composta dal talentino Kenan Yildiz e su Dusan Vlahovic, i due marcatori che hanno deciso la partita contro la squadra di Eusebio Di Francesco.