La Champions continua: stasera Bayern Monaco-PSG e Porto-Chelsea

07/04/2021

07:30

• Tempo di lettura: 5 minuti

Tempo di lettura: 5 minuti

Mandatory Credit: Photo by Oscar J Barroso/Shutterstock 11846871b

Dopo la vittoria del Manchester City ottenuta allo scadere contro il Borussia Dortmund e quella del Real Madrid contro il Liverpool, la Champions continua: stasera Bayern Monaco-PSG e Porto-Chelsea completeranno il quadro dell’andata dei quarti di finale di Champions League.

Bayern Monaco – PSG

Tedeschi e francesi si ritrovano uno contro l’altro dopo la finale di Champions della scorsa stagione: finale che vide laurearsi campione il Bayern Monaco grazie ad un gol del francese Kingsley Coman. I precedenti tra le due squadre, compresa la finale dell’ultima edizione della competizione, sono nove e tutti in Champions League. Il primo incrocio tra le due squadre fu quello del 1994, quando i parigini si imposero nella fase a gironi sia all’andata che al ritorno: 2-0 in Francia con reti di George Weah e Daniel Bravo ed 1-0 in Baviera con Weah ancora a segno. Il Bayern ebbe la sua rivincita tre anni dopo con un netto 5-1 in Germania, controrivendicato con un 3-1 dal PSG al ritorno, sempre nella fase a gironi. Ancora tre anni e le due squadre si ritorovano nei gruppi della Champions: anche stavolta il PSG ha la meglio a Parigi ed il Bayern controribatte in Germania. Dopo una pausa di sette anni, è ancora PSG contro Bayern e sempre nella fase a gironi: ancora divisa la posta in palio, 3-0 per i parigini in Francia e 3-1 per i bavaresi a Monaco. In totale i francesi sono in vantaggio per 5-4 contro il Bayern. Nelle ultime 43 partite di Champions League, il PSG non ha trovato il gol solo in un’occasione: proprio contro il Bayern Monaco nella finale della scorsa stagione. Nelle ultime 19 partite, invece, il Bayern ha ottenuto 18 vittorie ed un pareggio: non perdendo contro il PSG, diventerebbe la seconda squadra a raggiungere il traguardo delle 20 partite in Champions senza sconfitta, l’altra è il Manchester United che ottenne lo stesso filotto tra il 2007 ed il 2009. Per Mauricio Pochettino il Bayern Monaco non evoca bei ricordi: l’unico precedente risale al clamoroso 2-7 del suo Tottenham nell’ottobre del 2019.

Il Bayern, che dovrà fare a meno del capocannoniere del torneo, Robert Lewandowski, arriva ai quarti dopo aver dominato il Girone A lasciando le briciole ad Atletico Madrid, secondo in classifica, al Salisburgo ed al Lokomotiv Mosca. I bavaresi, campioni in carica, hanno agevolmente superato agli ottavi la Lazio (1-4 e 2-1). Il PSG ha invece trovato maggiore difficoltà nella fase a gironi, riuscendo comunque a vincere il suo gruppo in cui erano presenti anche Lipsia, Manchester United e Istanbul Basaksehir. Agli ottavi di finale, la squadra di Pochettino ha eliminato il Barcellona: 4-1 a Parigi ed 1-1 in Catalogna.

Ultima settimana completamente agli antipodi in campionato per le due squadre: il PSG ha perso lo scontro diretto casalingo contro il Lille, vedendo sfuggire la squadra di Galtier in testa alla classifica a +3. Viceversa, il Bayern ha vinto il suo scontro diretto contro il Lipsia portandosi a +7 sugli inseguitori.

Porto – Chelsea

Porto e Chelsea devono migliorare il loro rapporto con i quarti di finale di Champions League, per i quali entrambe le squadre legano i loro ricordi ad Josè Mourinho. I portoghesi non riescono a superare questa fase dal 2003/2004, quando alla guida della squadra di Oporto c’era proprio Mourinho che alla fine quella Champions la vinse. Lo stesso Special One è l’ultimo ad aver guidato il Chelsea nei quarti di finale di Champions nel 2013/2014, quando eliminò il PSG. I Blues hanno affrontato soltanto tre squadre portoghesi nella loro storia: il Benfica, battendola tre volte su tre; lo Sporting Lisbona, due vittorie in due partite, ed il Porto, contro cui ha ottenuto 5 vittorie in 8 partite, due vittorie dei biancoblu di Portogallo ed un pareggio. Tuchel ha già incrociato e battuto due volte il Porto: nell’Europa League del 2015/2016, quando con il suo Borussia Dortmund superò i portoghesi con un 2-0 in Germania ed un 1-0 ad Oporto.

Il Porto di Conceicao arriva ai quarti dopo essere passato come secondo nel Girone del Manchester City, in cui erano presenti anche Olympiacos e Marsiglia. Agli ottavi i portoghesi hanno eliminato la Juventus con un 2-1 in Portogallo e con una sconfitta per 3-2 a Torino. Il Chelsea, invece, ha vinto il Girone E con Siviglia, Krasnodar e Rennes. Agli ottavi, i londinesi hanno eliminato con una doppia vittoria l’Atletico Madrid di Simeone.

Il Chelsea ha appena perso il quarto posto in classifica in Premier League in favore del West Ham. Resta comunque viva la speranza di una nuova Champions il prossimo anno per i Blues. Il quarto posto è lontano soltanto un punto. Il Porto deve invece difendere il suo secondo posto dagli attacchi di Benfica (a -3 dai biancoblu) e Braga (a-4). Troppo lontano, invece, lo Sporting Lisbona al primo posto con 8 punti di distacco.

Dopo i primi due quarti di ieri sera, dunque, la Champions continua. Che lo spettacolo prosegua.

Correlati

12:00

31/07/2021

ORE 12:00 – Il Liverpool fa sul serio per Locatelli: pronta un’offerta da recapitare al Sassuolo in Agosto. ORE 11.10...

ORE 12:00 – Il Liverpool fa sul serio per Locatelli: pronta un’offerta...

12:00

31/07/2021

12:00

31/07/2021

La Juventus è attesa questa sera per la seconda amichevole del suo pre-campionato. Alle 21:00, all’U-Power Stadium, è in...

La Juventus è attesa questa sera per la seconda amichevole del suo pre-campionato....

12:00

31/07/2021

Champions League

Si chiude il secondo turno preliminare della Champions League 21/22 con le rimanenti 9 partite di ritorno giocate questa sera....

Si chiude il secondo turno preliminare della Champions League 21/22 con le rimanenti...

22:40

28/07/2021

Nella giornata di oggi, 28 luglio 2021, si chiude il cerchio del secondo turno di qualificazione di Champions League, per la...

Nella giornata di oggi, 28 luglio 2021, si chiude il cerchio del secondo turno di...

12:40

28/07/2021