La domenica dei neoarrivati: tanti bonus per il fantacalcio

20/09/2020

18:10

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Prima parte delle gare in calendario oggi andata e primi bilanci da fare. Il Napoli espugna il Tardini 2-0, ma la svolta arriva nel secondo tempo. Il Genoa stravince lo scontro salvezza con il Crotone 4 a 1 e si dimostra una squadra con ottime basi. Grande impatto dei neoarrivati per Napoli e Genoa.

Al Tardini di Parma è il Napoli di Gattuso a tenere il pallino del gioco, ma nel primo tempo non punge mai. Nella seconda frazione entra il nuovo arrivato Osimhen e la musica cambia come il modulo che passa al 4231. Tra accelerazioni, giocate e movimenti il nigeriano ha già mostrato di che pasta è fatto. Al fantacalcio arriveranno molti bonus da lui. Ottima prestazione anche per i due autori dei gol Mertens e Insigne e per i centrali di difesa che hanno reso impalpabili i due centravanti del Parma mai pericolosi. Da rivedere un pò il centrocampo, qualche errore e alcune volte prevedibile.

Il Parma ha retto 2/3 di partita, ma oltre ad un pronto Sepe si è dimostrato poca cosa. Liverani avrà molto lavoro da fare anche se la partenza con il Napoli era sicuramente non tra le migliori. Non ha pagato l’attacco di peso. Molto male sia Inglese che Cornelius. Kucka ha messo il solito carattere, ma non è bastato.

Festival del gol al Ferraris di Genova dove la squadra di casa ha vinto con un sonoro 4 a 1 contro un Crotone che deve completarsi al più presto. Tra i rossoblu ottima prestazione degli esterni di fascia Ghiglione, autore di un assist, e Zappacosta che si è presentato con un bel gol. Non delude il veterano Pandev, mentre sorpende Destro che fa un’ottima partita segnando il primo gol che mancava da molto tempo. Ritorna alla rete anche Pjaca che ha chiuso un digiuno lunghissimo dopo essere appena arrivato. E’ un Genoa che gira grazie anche ad un buonissimo Badelj e il mercato non è ancora finito.

Il Crotone, invece, è ancora in alto mare. Bruttissima prestazione da parte del reparto difensivo, insicuro e responsabile di tutti i gol. Deludente Simy, che, invece, dovrebbe guidare la squadra. Tra i pitagorici si salvano solo Riviere, autore del gol, Molina, che ha fornito l’assist e Junior Messias che ha tentato di rendersi pericoloso. La strada da fare è ancora lunga.

Correlati

07:30

28/06/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in prima pagina nei giornali sportivi esteri di...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in...

07:30

28/06/2022

07:00

28/06/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

28/06/2022

Fantacalcio

17:52

20/05/2022

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che continua a tenere gli appassionati con il...

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che...

17:52

20/05/2022

17:43

20/05/2022

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che continua a tenere gli appassionati con il...

38ª giornata di Serie A. L’ultimo atto di questo campionato emozionante che...

17:43

20/05/2022