La FIFA non si ferma: stop alla scritta “Love” sulla maglia del Belgio

Dopo la decisione sulla fascia arcobaleno, la FIFA chiede al Belgio di togliere una scritta dal colletto della maglia da trasferta.

21/11/2022

20:40

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

La FIFA non si pone più limiti e questa volta, sulla strada della battaglia per i diritti, a rimetterci è il Belgio. La Federazione presieduta da Gianni Infantino ha chiesto di eliminare la scritta Lovedal colletto della maglia da trasferta. Una richiesta che arriva poche ore dopo il divieto imposto di utilizzare la fascia arcobaleno per i capitani di alcune nazionali europee.

(Photo by VIRGINIE LEFOUR/BELGA MAG/AFP via Getty Images)

La FIFA contro il Belgio e i diritti

Un altro brutto episodio che vuole tutelare una precisa visione a discapito dei valori che lo sport e la stessa FIFA, a parole, dice di voler difendere. Questa richiesta, che rischia di diventare un obbligo, porterà certamente ulteriori polemiche per un evento in cui il calcio sta faticosamente tentando di trovare il suo spazio.

LEGGI ANCHE: Qatar 2022, tutto facile per l’Inghilterra all’esordio: 6-2 all’Iran