Stati Uniti-Galles 1-0, Timothy Weah sblocca il match nel primo tempo

Stati Uniti che dominano il primo tempo e terminano in vantaggio per 1-0 contro un Galles mai pericoloso in attacco e troppo attendista.

21/11/2022

20:51

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by JEWEL SAMAD/AFP via Getty Images)

La prima giornata del Girone B di Qatar 2022 si conclude con Stati Uniti-Galles. Dopo la vittoria per 6-2 dell’Inghilterra, le due nazionali sono già ad un bivio importante per poter credere agli ottavi di finale. Gli States, favoriti dal pronostico, se la vedono con un Galles che torna per la seconda volta ai Mondiali dopo il 1958.

 

LEGGI ANCHE: Sassuolo, comportamento violento all’antidoping. Squalifica per Pinamonti

Stati Uniti-Galles, la cronaca del primo tempo

Gli Stati Uniti partono subito con il piglio migliore e chiudono il Galles nella propria metà campo. Le prime grandi occasioni arrivano in successione tra il 9′ e il 10′. Nella prima, Weah fugge sulla destra, controlla il pallone di petto, crossa al volo e Rodon per poco non segna nella propria porta. Il colpo di testa, però, centra Hennessey. Poco dopo, sulla fascia opposta, è Robinson a servire Sargent che sfiora il palo. La partita, però, si scalda e vengono ammoniti Dest e McKennie per due interventi in ritardo. Il match entra in una fase di stallo con maggiore equilibrio e ritmi più bassi. Gli Stati Uniti, però, controllano il match e il Galles fatica con il passare dei minuti fatica a chiudere gli spazi.

(Photo by ANTONIN THUILLIER/AFP via Getty Images)

Al 37′ Timothy Weah porta avanti gli USA dopo un’azione centrale splendida della nazionale a stelle e strisce. Stop di Pulisic che serve nello spazio Williams, Weah si libera, viene servito e taglia la difesa gallese fino a infilare Hennessey. Qualche minuto dopo, Bale viene ammonito per un fallo su Musah. Gli Stati Uniti mantengono il controllo del gioco e il primo tempo termina sul punteggio di 1-0.