La Juventus saluta Paulo Dybala: annunciata ufficialmente la separazione

La Juventus ha rilasciato un comunicato ufficiale per salutare Paulo Dybala e ringraziarlo del percorso fatto in bianconero.

30/06/2022

10:10

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

È ufficiale la separazione tra Paulo Dybala e la Juventus. Nonostante si sapesse ormai da mesi che l’argentino non avrebbe rinnovato coi bianconeri, oggi è arrivato il comunicato ufficiale del club. La società ci ha tenuto a ringraziare la Joya per gli anni trascorsi assieme. Il futuro dell’argentino è più che mai incerto, ma di sicuro sarà lontano da Torino. Su di lui c’è la pressione dell’Inter, anche se negli ultimi giorni si è allentata .Di seguito il saluto ufficiale della Juventus a Paulo Dybala.

Juventus, l’addio a Paulo Dybala

“E’ arrivato che era una giovane e talentuosa promessa, e ora saluta la Juve portando con sé bagaglio di esperienze che lo hanno reso il campione che è; la carriera di Paulo Dybala continuerà infatti lontano da Torino.

Si diceva, un bagaglio costruito insieme, in questi 7 anni. Un bagaglio che per Paulo è composto da 293 presenze, 115 gol, 45 assist e ben 12 titoli vinti.

Numeri, che se approfonditi, raccontano tante cose: per esempio, Paulo detiene il nono posto all-time nella classifica dei migliori marcatori nella storia della Juventus, considerando tutte le competizioni; è il decimo miglior marcatore in Serie A, terzo all-time bianconero in Europa, con 18 gol messi a segno in Champions League. E sempre parlando di gol, due primati: Dybala è il giocatore che ha segnato più volte (68) all’Allianz Stadium, considerando tutte le competizioni ed è il bianconero che ha segnato più gol da fuori area (25) in Serie A.

Un grande percorso, quello vissuto insieme, fatto non solo di gol e vittorie, ma di grandi giocate, nottate indimenticabili, prestazioni di qualità assoluta.

E per tutto questo lo ringrazieremo sempre.

Buona fortuna, anzi, suerte, Joya!”.

Queste le parole riportate dal club bianconero sul sito ufficiale.