Atletico Madrid, sarà addio con Suarez: l’ovazione del pubblico al Wanda

L'Atletico Madrid saluta Luis Suarez. L'uruguaiano, a giugno, lascerà il club a parametro zero e continuerà la sua carriera in Europa (probabilmente).

15/05/2022

22:06

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by JAVIER SORIANO/AFP via Getty Images)

L’Atletico Madrid ha ufficializzato l’addio di Luis Suarez a fine stagione. Il giocatore lascerà il club a parametro zero a giugno. Il suo contratto non sarà prorogato. L’uruguaino non sta valutando le varie offerte della MLS. La sua intenzione è quella di proseguire la carriera in Europa. Come riporta il club madrileno, al termine del match contro il Siviglia (che inizierà alle 19:30), il Wanda Metropolitano renderà omaggio sia a lui che ad Hector Herrera.

L’Atletico Madrid ufficializza l’addio di Suarez: striscione e ovazione al Wanda

Luis Suarez è soprannominato El Pistolero, è uno degli attaccanti più forti al mondo, estremamente efficace nei pressi della porta avversaria. Ha ottime doti realizzative, ma anche l’abilità nel mandare in gol i compagni di squadra. Ha una mentalità vincente e competitiva. Molto abile negli inserimenti, possiede una spiccata propensione ai ripiegamenti difensivi e al pressing. La sua carriera, però, è stata macchiata da ripetuti attacchi di rabbia che gli hanno fatto guadagnare, suo malgrado, l’appellativo di Cannibale.

Durante il match di questa sera, disputatosi fra Atletico Madrid e Siviglia, i tifosi hanno dedicato uno striscione al campione uruguaiano, accompagnato da una standing ovation da brividi. La dimostrazione palese dell’affetto e della passione del popolo colchonero, che ricorda molto l’affiatamento del Sudamerica. Luis Suarez è stato un gigante non solo del campionato spagnolo, ma di tutto il mondo, e questo è stato certamente un degno saluto per lui e ciò che rappresenta.

Correlati

Il mercato dell’Inter si occupa anche dei giovani prospetti in uscita. Ufficiale il prestito all’Andelercht di...

Il mercato dell’Inter si occupa anche dei giovani prospetti in uscita....

12:45

26/06/2022

Giovanni Stroppa, tecnico del Monza, ha parlato del mercato e della convinzione che Galliani e Berlusconi mettano a segno colpi...

Giovanni Stroppa, tecnico del Monza, ha parlato del mercato e della convinzione che...

12:45

26/06/2022