Connect with us

Serie A

Lazio-Cagliari, probabili formazioni e dove vederla

Published

on

Lazio Cagliari formazioni

La Lazio deve riscattare il ko con la Salernitana, il Cagliari vuole continuare a fare punti: le probabili formazioni e dove vedere la sfida.

La Lazio, dopo aver ottenuto la qualificazione agli ottavi di Champions League, ospita il Cagliari. Immobile e compagni devono assolutamente rifarsi dalla sconfitta contro la Salernitana, per riaggiustare un campionato che rischia di complicarsi molto.

I biancocelesti, infatti, si trovano all’11° posto in classifica e a -7 dalla zona Champions. I rossoblù, invece, hanno racimolato 10 punti finora, trovandosi appena fuori dalla zona retrocessione. I punti servono a entrambe per mettersi in una posizione più tranquilla.

Sarri deve fare i conti con gli infortuni: Casale, Romagnoli e Zaccagni non recuperano, mentre Castellanos c’è ma parte dalla panchina. Possibile chance dal 1′ per Isaksen, in vantaggio su Pedro. Dubbio anche in mediana, dove Cataldi sembra in pole. Hysaj insidia Marusic, ma il montenegrino resta in vantaggio.

Ranieri, invece, recupera Nandez e Mancosu. L’uruguaiano potrebbe addirittura partire dal 1′, da terzino destro al posto di Zappa. Insieme a Dossena, l’altro centrale sarà uno tra Goldaniga e Hatzidiakos, con il primo in vantaggio. A meno che non venga confermata la difesa a tre vista contro il Monza: in quel caso giocherebbero tutti e tre i difensori mentre partirebbe dalla panchina Jankto. Davanti, dovrebbe essere confermata la coppia LuvumboPetagna, ma Oristanio scalpita.

Lazio-Cagliari, le probabili formazioni

LAZ (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Gila, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson

CAG (4-3-1-2): Scuffet; Nandez, Dossena, Goldaniga, Augello; Makoumbou, Prati, Jankto; Viola; Petagna, Luvumbo

Lazio Cagliari formazioni

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Dove vederla

Lazio-Cagliari si giocherà allo Stadio Olimpico di Roma alle ore 18:00 di sabato 2 dicembre. La partita verrà trasmessa in diretta streaming su DAZN, piattaforma fruibile per i possessori di abbonamento ma visibile anche sul canale 214 del decoder Sky, per chi è abbonato a entrambi i servizi. La telecronaca sarà affidata a Pierluigi Pardo, mentre al commento tecnico ci penserà Andrea Stramaccioni.