Connect with us

Serie A

Mourinho-Roma, i Friedkin riflettono: spunta un’ipotesi clamorosa sul rinnovo

Published

on

Mourinho al termine di Roma-Udinese

In casa Roma continua a tenere banco il futuro di José Mourinho. Con un contratto in scadenza a giugno del 2024 è normale che le voci aumentino col passare delle settimane e con l’avvicinarsi della separazione stabilita dall’accordo firmato nell’estate 2021. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, i Friedkin stanno riflettendo e non escludono il rinnovo.

Mourinho-Roma, quale futuro? Ipotesi rinnovo ma dipende dalla Champions

Mourinho cerca la vittoria – OneFootball

Lo Special One, in un’intervista di poche settimane fa al TG1, ha aperto alla possibilità di rinnovare il contratto. Il legame con la squadra e con la piazza è molto forte e l’ex Inter vorrebbe per questo continuare il proprio percorso nella Capitale.

I Friedkin stanno riflettendo e starebbero pensando anche alla possibilità di un rinnovo annuale, quindi fino al 2025, con opzione per la stagione successiva ma tutto dipenderà dai risultati: la sensazione netta è che per convincere la proprietà a proseguire il rapporto tutto dipenderà dall’eventuale qualificazione in Champions League.

In questo senso gli alti e bassi della squadra non aiutano Mourinho a crearsi basi solide di un futuro a tinte giallorosse: la vittoria nel finale contro l’Udinese è stata seguita dallo scialbo pareggio col Servette in Europa League.

Senza rinnovo quale futuro per Mourinho? Sono due le ipotesi

Mourinho, allenatore della Roma

Photo by: Getty Images

Il piano di Mourinho sarebbe quello di allenare una squadra di club per altre due stagioni oltre quella in corso per poi sedersi sulla panchina del Portogallo dopo i Mondiali del 2026.

Se non dovesse dunque arrivare il rinnovo con la Roma le opzioni sul tavolo sono due: il ritorno in Premier League alla guida del Newcastle oppure lo sbarco nel campionato arabo col biennale da 120 milioni di euro netti messi sul tavolo la scorsa estate ancora valida.

I prossimi mesi ci diranno di più: Mourinho entro febbraio vuole fare chiarezza definitiva sul proprio futuro.