Lazio, la Lokomotiv Mosca è un fortino quasi inespugnabile

L'anteprima sulla sfidante della Lazio in Europa League.

30/09/2021

11:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Ramil Sitdikov / Sputnik Russia Soccer via Imago

Sull’onda dell’entusiasmo post derby, con la voglia di riscattare la sconfitta contro il Galatasaray alla prima giornata, questa sera alle 21 la Lazio affronta in Europa League la Lokomotiv Mosca.

Di fronte, la squadra di Sarri troverà una compagine quadrata, compatta, un fortino difficile da scardinare. La Lokomotiv Mosca è protagonista di un buon inizio di stagione: in campionato si trova al terzo posto – dietro Zenit e Dinamo Mosca – con uno score di 4 vittorie, 5 pareggi e zero sconfitte. Nel campionato russo, la Lokomotiv è primatista in positivo per gol concessi: sono solo 6, 4 in meno dello Zenit capolista. Numeri che confermano le difficoltà che questa sera il pacchetto avanzato schierato da Sarri troverà.

LEGGI ANCHE: What’s up – Barcellona, questo è un incubo. CR7 fino alla morte

Allo stesso tempo, però, la squadra delle ferrovie mostra qualche problema con la fase realizzativa. È reduce da due pareggi per 0 a 0, e in campionato il numero dei gol segnati è vicino a quello delle squadre che si trovano nei bassifondi della classifica. Su questo fronte, i pericoli maggiori arrivano dall’esperto attaccante russo, Fedor Smolov, ampiamente il miglior marcatore stagionale con 6 reti.

La capacità della squadra di Nikolic di chiudersi è risultata particolarmente evidente nella prima giornata di Europa League, quando è riuscita a fermare il Marsiglia sull’1 a 1, nonostante l’uomo in meno per gran parte del secondo tempo. Ancora una volta, i dati aiutano a restituire la capacità della Lokomotiv di arroccarsi, rinunciando anche a giocare per ampi tratti di match: 5 tiri, 2 in porta, 26% di possesso palla.

Ultima curiosità, a lavorare per la Lokomotiv Mosca, in qualità di consulente – per cercare di costruire un progetto ambizioso, che coinvolga giovani talentuosi che possano far crescere il club – Ralf Rangnick, in passato vicino al Milan.

Correlati

09:30

30/09/2021

Mattia Destro è il grande protagonista dell’avvio di stagione del Genoa. L’attaccante, questa mattina, è...

Mattia Destro è il grande protagonista dell’avvio di stagione del Genoa....

09:30

30/09/2021

09:00

30/09/2021

Roberto Bordin, commissario tecnico della Moldavia, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha spiegato dove nasce il miracolo...

Roberto Bordin, commissario tecnico della Moldavia, intervistato da La Gazzetta...

09:00

30/09/2021