Lazio, Lotito rilancia: “Sul Flaminio non mollo, Cragnotti va ricordato”

Il presidente ha spiegato di avere ben chiaro in mente il progetto del nuovo stadio.

29/11/2022

09:41

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Claudio Lotito, presidente della Lazio, è tornato a parlare della questione legata allo stadio Flaminio e al rapporto con Sergio Cragnotti. Di seguito le sue dichiarazioni a Il Messaggero.

Lazio, le parole di Lotito sul Flaminio

Lazio Lotito
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

“Non ho mai mollato. Io ho agito in silenzio e senza fare proclami. Ho fatto rilievi e approfondimenti, senza subire i diktat di nessuno. Ho incontrato l’assessore Onorato e la Soprintendenza. A breve dovrebbe essere un incontro congiunto in Campidoglio per capire se la capienza può arrivare a 45mila. Ci sono dei vincoli, ma io il progetto ce l’ho chiaro. Cragnotti? Gli ho detto che lo stadio è l’ultimo tassello che manca a questa Lazio. Mi sono avvicinato a Sergio, anche perché  non ho mai avuto nulla contro di lui. Tutti quelli che hanno lavorato con la Lazio vanno ricordati”.

LEGGI ANCHE: Qatar 2022, la classifiche aggiornate dei gruppi G e H

Serie A

00:02

30/01/2023

Nel corso del match fra Napoli e Roma, valido per la 20a giornata di Serie A, Tammy Abraham e Leonardo Spinazzola sono entrambi...

Nel corso del match fra Napoli e Roma, valido per la 20a giornata di Serie A, Tammy...

00:02

30/01/2023

23:33

29/01/2023

E’ terminata da pochi minuti la sfida tra Napoli e Roma, hanno trionfato gli uomini di Spalletti per 2-1, grazie alle reti...

E’ terminata da pochi minuti la sfida tra Napoli e Roma, hanno trionfato gli...

23:33

29/01/2023