Lazio-Sassuolo 2-1: Lazzari e Milinkovic-Savic regalano il successo ai biancocelesti

Lazio-Sassuolo termina con la vittoria dei biancocelesti. Tre punti importanti per gli uomini di Sarri che si mettono alle spalle la sconfitta nel derby.

02/04/2022

19:56

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Lazio-Sassuolo termina 2-1. I biancocelesti si sono imposti sui neroverdi nella gara valida per la 31ª giornata di Serie A. Le reti del successo laziale portano le firme di Manuel Lazzari nel primo tempo e Sergej Milinkovic-Savic nella ripresa. Inutile il sigillo nel finale di Hamed Junior Traore per gli emiliani. Vittoria importante per gli uomini di Sarri che in attesa delle gare di domani si portano al quinto posto in classifica con 52 punti e scavalcano momentaneamente Roma ed Atalanta. Pomeriggio difficile invece per il Sassuolo che dopo un buon avvio di gara, si è pian piano spenta. Gli emiliani sono parsi una squadra lontana parente di quella frizzante e divertente ammirata negli ultimi mesi di campionato. Gli uomini guidati da Dionisi dopo la sconfitta odierna restano a 43 punti in classifica al nono posto.

Lazio-Sassuolo
(Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Lazio-Sassuolo, il commento della gara

Inizia Lazio-Sassuolo. I padroni di casa si rendono pericolosi dopo nemmeno un minuto di gioco con una conclusione di Lazzari respinta in due tempi da Consigli. Risponde il Sassuolo al 4′ con Traorè che calcia dal limite, la palla termina sull’esterno della rete dando l’illusione del gol. Gli emiliani sono ispirati e al 6′ Scamacca si presenta a tu per tu contro Strakosha, il centravanti prova il pallonetto, ma il portiere albanese si salva d’istinto. Nei primi 7′ un giallo per parte: Kyriakopoulos per il Sassuolo e Felipe Anderson per la Lazio. I biancocelesti sbloccano la gara al 16′. Errore in disimpegno di Ferrari, sulla palla si avventa Lazzari che dopo aver dribblato un paio di avversari, rientra sul sinistro al limite dell’area di rigore e calcia senza lasciare scampo a Consigli. Cambia dunque il risultato con gli uomini di Sarri in vantaggio per 1-0. Al 19′ Zaccagni va ad un passo dal raddoppio ma il suo colpo di testa termina fuori di un soffio. Si diverte la Lazio, al 20′ Marušic prova il destro a giro, Consigli deve superarsi per negare la gioia del gol all’esterno serbo. Al 27′ grande assist di Felipe Anderson per Immobile, il centravanti della Nazionale colpisce di testa da ottima posizione ma non centra la porta. I biancocelesti continuano a collezionare palle gol in quantità industriale. Prima Immobile calcia malamente un pallone solo da spingere in rete, poi Felipe Anderson calcia centrale e Consigli si salva. Il Sassuolo dopo aver scampato vari pericoli va in più occasioni vicino al pareggio. Al 39′ Kyriakopoulos calcia fortissimo sotto la traversa, Strakosha con una mano riesce a deviare in angolo. Al 41′ colpo di testa a botta sicura di Frattesi che va a stamparsi sul palo, sul prosieguo dell’azione Defrel non riesce a ribadire in rete da due passi. Il primo tempo si chiude con la Lazio in vantaggio per 1-0.

Il secondo tempo

Cambio tra le fila del Sassuolo durante l’intervallo. Dionisi manda in campo Rogerio al posto dell’ammonito Kyriakopoulos. La Lazio parte forte, Immobile sbaglia un gol non da lui calciando alto dopo un assist spettacolare di Milinkovic-Savic. Proprio il serbo trova la rete del raddoppio al 51′ servito da Luis Alberto sugli sviluppi di un calcio di punizione. Dopo un lungo consulto del var, per una presunta posizione di fuorigioco del numero 21 laziale, il gol viene convalidato. Il Sassuolo non riesce a reagire e la Lazio gestisce i ritmi della gara. Doppio cambio per gli emiliani la 74′. Entrano in campo Harroui e Toljan al posto di Frattesi e Muldur. Per i laziali Sarri mette mano alla panchina per la prima volta al 79′ quando manda in campo Cataldi al posto di Lucas Leiva. Nel finale di gara c’è spazio anche per Basic che prende il posto di un esausto Milinkovic-Savic. In pieno recupero i neroverdi trovano il gol della bandiera con Traore. Lazio-Sassuolo termina 2-1.

Serie A

12:47

01/10/2022

Il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Monza, valido per...

Il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato in conferenza stampa alla...

12:47

01/10/2022

12:44

01/10/2022

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese, ha presentato la sfida di domani pomeriggio...

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese,...

12:44

01/10/2022