Lega Pro, il caos continua: anche il Livorno rischia di scomparire

12/10/2020

20:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images for Lega Serie B)

La Lega Pro somiglia sempre più ad uno di quei videogiochi dove vince chi rimane in piedi. Non c’è pace per la terza serie italiana dove i club continuano a soffrire per problemi economici e mancanza di solidità societaria.

Dopo il caos Trapani, adesso è un’altra società storica a rischiare di sparire dal panorama calcistico tricolore: il Livorno. Ad oggi mancano le risorse finanziarie necessarie a coprire i costi di ottobre che si aggirerebbero intorno agli 870mila euro; ad aggravare la situazione, la mancata fideiussione di 920mila euro che sarebbe dovuta arrivare in giornata.

Se entro mercoledì non dovessero arrivare i soldi necessari a coprire gli stipendi dei calciatori, questi potrebbero decidere di svincolarsi e sarebbero liberi di scegliere un’altra squadra.

A determinare la crisi economica degli amaranto è una guerra interna tra i soci che sta trascinando il club nel baratro del fallimento.

Adesso il Livorno ha le ore contate e una piazza storica e passionale come quella amaranto rischia di assistere ad un lento ma inesorabile declino fatto di sconfitte e punti di penalizzazione fino ad arrivare al fallimento.

Altro

È successo di tutto durante la Coppa Italia Primavera tra Napoli e Roma, che si è conclusa con una pesante squalifica per due...

È successo di tutto durante la Coppa Italia Primavera tra Napoli e Roma, che si è...

11:38

27/01/2023

22:19

26/01/2023

Dopo l’esordio di pochi giorni fa con la sua nuova squadra, Cristiano Ronaldo è tornato in campo per la Supercoppa...

Dopo l’esordio di pochi giorni fa con la sua nuova squadra, Cristiano Ronaldo...

22:19

26/01/2023