Liga, insulti razzisti a Diakhaby: il Valencia abbandona il campo

04/04/2021

20:36

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Copyright: xRomnxRosx)

Ennesimo episodio a sfondo razzista nel mondo del calcio. Nella gara valida per la 29esima giornata della Liga tra Cadice e Valencia, il difensore degli ospiti Mouctar Diakhaby è stato vittima d’insulti razzisti da parte di un avversario.

L’episodio incriminato è accaduto intorno al 30′ del primo tempo, quando il difensore del Cadice, Cala, ha insultato pesantemente il giocatore del Valencia Diakhaby. Dopo gli insulti, i due sono quasi arrivati a scontrarsi fisicamente. I due sono stati allontanati a fatica dagli altri giocatori. Qualche istante dopo, il Valencia ha deciso di abbandonare il campo in segno di protesta e di solidarietà nei confronti di Diakhaby che a quanto pare ha ricevuto pesanti insulti a sfonda razzista da parte dell’avversario. La gara è poi ripresa dopo alcuni minuti ed è ancora in corso, Diakhaby non è però tornato in campo, sostituito da Guillamon.

Per l’ennesima volta abbiamo assistito ad un episodio deplorevole che mai ci stancheremo di condannare.

La Liga

00:00

31/07/2021

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato al Gala del campionato spagnolo, che si è tenuto al Museo Reina Sofía. I temi...

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato al Gala del campionato spagnolo, che...

00:00

31/07/2021

23:30

30/07/2021

Dani Carvajal ha rinnovato fino al 2025 con il Real Madrid. Il calciatore ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni...

Dani Carvajal ha rinnovato fino al 2025 con il Real Madrid. Il calciatore ha...

23:30

30/07/2021