Connect with us

Premier League

Liverpool, l’eredità di Klopp: due in pole per la panchina Reds

Published

on

Liverpool Klopp

Liverpool Klopp – La notizia principale di ieri nel calcio internazionale è stato l’annuncio dell’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp, che in un’intervista ha dichiarato che lascerà il ruolo di tecnico dei Reds al termine della stagione.

Una sorta di fulmine a ciel sereno soprattutto per i tifosi del Liverpool, che ovviamente non si aspettavano questo scenario per il futuro dell’allenatore tedesco. Klopp è arrivato a Liverpool nell’ottobre 2015 e ha contribuito in maniera decisiva a riportare il club inglese ai massimi livelli del calcio mondiale, vincendo tutto in quasi nove anni di militanza.

Liverpool Klopp

(Photo by Sebastian Widmann, Gettyimages) calcioinpillole.com

Liverpool, l’addio spiazziante di Klopp e la ricerca del sostituto: Xabi Alonso e De Zerbi i favoriti per il futuro

1 Champions League (e altre due finali giocate), 1 Premier League, 1 Supercoppa Europea, 1 Mondiale per Club, 1 FA Cup, 1 Coppa di Lega Inglese e 1 Community Shield. Klopp ha fatto en-plein di titoli con il Liverpool, vincendo tutto quello che era possibile vincere con i Reds, e facendolo soprattutto attraverso un gioco moderno, efficace, offensivo ed aggressivo.

Di recente Klopp aveva rinnovato con il Liverpool fino al 2026, ma l’allenatore classe 1967 ha deciso di dire basta con due anni di anticipo. “I’m out of energy“, come dichiarato da lui stesso per spiegare i motivi del suo addio ad Anfield.

Una separazione che si consumerà ufficialmente il prossimo giugno, con Klopp che però vorrò sicuramente chiudere al meglio il suo lascito al Liverpool con la squadra ancora in corsa in tutte le competizioni stagionali.

I Reds ora dovranno guardare alla loro prossima guida tecnica e su quale profilo sarà il più adatto per il dopo Klopp. Secondo quanto riportato da Sky Sport, sono due i nomi in cima alla lista.

Il primo è lo spagnolo Xabi Alonso. L’ex centrocampista sta facendo faville sulla panchina del Bayer Leverkusen e anche come stile di gioco potrebbe essere un profilo compatibile con l’identità del club inglese.

Il secondo invece è Roberto De Zerbi. Il tecnico italiano attualmente al Brighton è una figura molto apprezzata in Premier League e il Liverpool potrebbe farci un pensiero, provando ad anticipare la folta concorrenza sul tecnico ex Sassuolo.