Liverpool, Salah: “Meritavamo la Champions. Voglio il Pallone d’Oro”

Salah sarà ancora al centro del progetto Liverpool. L'egiziano si è raccontato fra presente e futuro ai microfoni di France Football.

11/06/2022

14:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

PARIS, FRANCE - MAY 28: Mohamed Salah of Liverpool controls the ball during the UEFA Champions League final match between Liverpool FC and Real Madrid at Stade de France on May 28, 2022 in Paris, France. (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Il Liverpool punterà ancora su Mohammed Salah. Dopo la finale di Champions League persa e una Premier League persa negli ultimi minuti della stagione. Klopp dovrà ricomporre i pezzi per una stagione (quella che verrà vincente). Lo farà ripartendo dall’egiziano che, ai microfoni di France Football ha parlato della stagione appena trascorsa. Salah ha parlato di quello che è mancato in questa stagione alla squadra che per poco ha sfiorato il trionfo in Champions League. Parole anche sul futuro: l’esterno egiziano vorrà sicuramente dedicare ancora tanti anni alla causa Liverpool, puntando al prossimo Pallone d’Oro per essere il secondo africano a vincerlo dopo un certo Weah.

salah
(Photo by Julian Finney/Getty Images)

Liverpool, le parole di Salah

Sulla finale di Champions League: “Meritavamo di vincere, abbiamo avuto noi più occasioni. Io ne ho avute due o tre ma Courtois ha fatto parate incredibili. Era la sua notte“.

LEGGI ANCHE: Accadde Oggi: l’Italia batte la Russia nella gara d’esordio a Euro 96

Sul Pallone d’Oro: “Voglio vincerlo per unirmi a Weah, l’unico africano ad averlo vinto fino a ora. Il risultato del 2021 (settimo, ndr) mi ha infastidito. Per quest’anno, la sconfitta contro il Real è uno svantaggio, ma non cancella ciò che ho conseguito nei mesi. Aspettiamo le votazioni… Se non lo sarò, farò il possibile per vincerlo il prossimo anno”.