Liverpool-Villarreal 2-0, Henderson e Mané affondano i Sottomarini

I ragazzi di Klopp fanno la voce grossa e abbattono la favola Villarreal: ad Anfield finisce 2-0.

27/04/2022

23:00

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by David Ramos/Getty Images)

Liverpool e Villarreal sono pronte ad affrontarsi questa sera, in occasione dell’andata delle semifinali di Champions League. Gli uomini di Klopp giungono in top 4 grazie alle eliminazioni rifilate a Inter e Benfica, ottenute nonostante delle prestazioni non perfette, ma impreziosite dalla qualità dei singoli e dall’indomito spirito che caratterizza la filosofia Reds. Gli spagnoli sono invece la grande rivelazione di questa stagione europea, dimostratisi in grado di abbattere scogli apparentemente insormontabili come Juventus e, soprattutto, Bayern Monaco.

Liverpool-Villarreal, la cronaca del primo tempo

I Reds cercano fanno da subito la voce grossa, alzando il baricentro e forzando le giocate sugli esterni, in particolar modo sulla corsia di sinistra. I padroni di casa pressano alti e non consentono la costruzione ai ragazzi di Emery, confermando anche in questo match il loro approccio predatorio e votato totalmente all’attacco. Il Sottomarino Giallo prova a farsi coraggio e tentare l’avanzata con il passare dei minuti, ma la linea difensiva dei Reds gioca bene e concede pochissimo. Al minuto 11′ Salah pesca magnificamente Mané in area, ma non riesce ad impattare al meglio il pallone di testa, e la sfera si perde a lato. La stretta del Liverpool è asfissiante ma gli ospiti tentano qualche fugace fiammata, rendendo il match frizzante e mai noioso.

(Photo by OLI SCARFF/AFP via Getty Images)

Al minuto 26′ i padroni di casa si rendono protagonisti di una bella combinazione offensiva che porta ad un bel sinistro di Salah, ma il pallone si perde sul fondo. Pochi minuti più tardi è Mané a divorarsi il possibile vantaggio, con una conclusione deviata che finisce a lato. L’ultimo squillo del primo tempo lo da Thiago Alcantara, con un fulmine da fiori area che fa tremare il palo. Il Liverpool crea e diverte, ma la precisione sotto porta scarseggia, e gli spagnoli riescono a difendere il pareggio nei primi 45′ di gioco.

La cronaca del secondo tempo

Nella ripresa il Liverpool riparte esattamente come nel primo tempo, spingendo, pressando e tentando di perforare la difesa ospite. Al minuto 49′ Fabinho trova la rete del vantaggio, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. La rete del brasiliano è però solamente il preludio del vantaggio dei Reds, che arriva pochi minuti più tardi grazie ad un cross deviato di Jordan Henderson, che imbuca l’incolpevole Rulli. Il Liverpool è a dir poco martellante, e nel giro di due minuti trova la rete del raddoppio con Sadio Mané, imbeccato da una magia di Salah. Nonostante l’ampio vantaggio, gli uomini di Klopp non rinunciano ad attaccare con la solita frenesia, avvolgendo in una stretta asfissiante il Sottomarino Giallo.

(Photo by OLI SCARFF/AFP via Getty Images)

All’alba del minuto 64′ i padroni di casa trovano addirittura il tris, ma anche la bella rete di Robertson viene annullata per fuorigioco. La squadra di Klopp viaggia ad una velocità insostenibile per gli ospiti, che con il passare dei minuti finiscono sempre più sotterrati dalla superiorità dei colossi inglesi. Le occasioni continuano a susseguirsi senza sosta, ed è Luis Diaz a rendersi più volte pericoloso dalle parti di Rulli, ronzando su tutto il fronte offensivo e tentando continuamente l’1v1. Nei minuti finali il Villarreal tenta un accenno di risalita, più per orgoglio che per reale convizione, ma i tentativi si concludono in nulla di fatto. I Reds gestiscono la palla e rallentano solamente a match quasi concluso, sfoderando di tanto in tanto gli artigli per ricacciare indietro gli ospiti. Il match non ha altro da raccontare, e si conclude con un netto 2-0 degli uomini di Klopp.