Connect with us

Champions League

Manchester City, Guardiola: “La Champions √® un sogno”

Published

on

Manchester City Guardiola

Il manager del Manchester City, Pep Guardiola, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’attesissima finale di Champions League contro l’Inter. Di seguito le sue dichiarazioni.

Manchester City, le dichiarazioni di Guardiola in conferenza stampa

Sulla possibilità di portare la coppa a casa
“Vincerla sarebbe un sogno, per tutti noi. La parola “ossessione” √® positiva, ma per noi si tratta di un sogno. La finale contro il Chelsea? Era un’altra stagione, contro un altro avversario, e non siamo riusciti a vincere. Per domani abbiamo un piano, un’idea, ma poi sar√† il campo a parlare. Se l’Inter vincer√† la coppa vorr√† dire che sar√† stato pi√Ļ¬†forte di noi”.

Sull’Inter
“Si ha spesso la convinzione che le italiane sappiano difendere, ma l’Inter sa fare tante cose. I difensori avviano bene l’azione e la squadra sa attaccare sia dal centro che dagli esterni, e sono bravi sia a finalizzare che a tenere palla. Noi cercheremo di difendere al meglio sia alti che quando saremo costretti a giocare bassi. Lautaro? Giocatore completo, √® un campione del mondo e sta giocando benissimo. Onana √® fondamentale sia nella costruzione che nella difesa, e Bastoni garantisce connessione con gli attaccanti. Domani dovremo essere bravi a sfruttare le nostre occasioni”.

Su Haaland
“Non sono qui a parlare delle sue capacit√†. Domani ci aiuter√† al meglio per cercare di conquistare la coppa”.

Domani lascerà spazio alla creatività dei giocatori
“Penso che in partite del genere non sia giusto lasciare troppa creativit√†, √® importante capire cosa si deve fare in entrambe le fasi. Noi sappiamo cosa fare e siamo pronti a fare la nostra partita”.