Manchester City-Liverpool: le parole di Klopp e Guardiola

Ecco le parole di Klopp e Guardiola, rilasciate al termine del più grande dei big match d'oltremanica: Manchester City-Liverpool.

11/04/2022

09:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by PAUL ELLIS/AFP via Getty Images)

Manchester City e Liverpool hanno permeato di meraviglia la domenica di Premier League, mostrando ancora una volta la loro netta supremazia nei confronti di tutto il calcio d’oltremanica. Il match si è concluso con un pirotecnico 2-2, che ha semplicemente rimandato i discorsi sulla lotta al titolo. Questo grande confronto, nato negli ultimi anni, non è più una semplice rivalità fra due squadre in lotta per gli stessi obbiettivi, ma anche lo scontro fra due meravigliose mentalità calcistiche. Pep Guardiola e Jurgen Klopp hanno plasmato il calcio inglese secondo il loro volere, dettando legge attraverso le loro idee. Ecco le parole dei due manager, rilasciate al termine del match di ieri.

(Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Manchester City-Liverpool: le parole di Guardiola e Klopp

Le dichiarazioni di Guardiola:

LEGGI ANCHE: Napoli-Fiorentina, Pradè: “Grande vittoria ma rimaniamo umili”

“E’ stata una partita fantastica da entrambe le parti. Entrambe le squadre hanno cercato di vincere ogni partita in tutte le competizioni. Ho la sensazione che abbiamo perso l’opportunità di batterli, la sensazione che li lasciamo vivi. Ho detto alla squadra dopo la partita, quanto hanno fatto bene, quanto siamo orgogliosi. Penso che sia stato un buon gioco per i fan di tutto il mondo.”

“Sono così felice di come abbiamo giocato. Normalmente quando fai molte, molte cose buone, puoi capire perché la tristezza sarebbe lì. Ho detto lascia perdere. Eravamo noi stessi. Ci siamo comportati incredibilmente bene. Non potevamo vincere, ma questo è il calcio. Può succedere. Ogni anno siamo qui in Premier League, guardiamo il Liverpool in Premier League e Champions League, sappiamo come creano occasioni. Abbiamo concesso così poco e creato molto contro di loro. Forse per l’ultima singola azione non ce l’abbiamo fatta, ma in generale sono così orgoglioso della mia squadra.”

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Le dichiarazioni di Klopp:

“Il City è partito meglio, ma nel secondo tempo abbiamo iniziato meglio noi. Il City fa sempre un sacco di cose, corse intelligenti e pressing sui passagi. Abbbiamo provato a prender fiato fino al prossimo impegno”.

“E’ stato un po’ come un match di boxe, abbassi un attimo le braccia e prendi una serie pesante di colpi. Gli abbiamo fatto rivedere i gol all’intervallo, perché avevamo sbagliato un po’ in difesa e avremmo potuto far meglio. Entrambe le squadre avevano bisogno di respirare in fase di possesso”.