Manchester United, alzata l’offerta per De Jong: parti più vicine

Il Manchester United si avvicina sempre più a Frenkie De Jong: ecco le ultime novità sulla trattativa.

23/06/2022

22:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Il Manchester United e Frenkie De Jong sembrano essere sempre più vicini. I Red Devils vogliono a tutti i costi l’ex regista dell’Ajax, in quanto pupillo assoluto di Erik Ten Hag, nonchè uno dei profili richiesti dal manager olandese per poter avviare il proprio progetto tecnico. L’operazione non si è mai presentata semplice, dato che Xavi ha sempre nutrito una grande stima nei suoi confronti, e il Barça ha sempre dato un’altissima valutazione al calciatore. Secondo quanto riportato da Sport, il club inglese sarebbe pronto ad alzare la propria offerta di ben 10 milioni, passando da 60 a 70+bonus: un notevole balzo in avanti che potrebbe far vacillare le resistenze del club catalano. Al momento la domanda degli spagnoli è ferma a quota 75, ma con i bonus in gioco, l’operazione potrebbe davvero decollare nel giro di pochi giorni.

(Photo by PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

Manchester United, De Jong è sempre più vicino; le ultime

Il centrocampista vive una situazione a Barcellona piuttosto particolare, che potrebbe spingerlo a riflettere seriamente sul suo futuro. Da quando è arrivato in Catalunya, l’olandese non ha quasi mai giocato nel suo vero ruolo, in quanto nella medesima posizione gioca un certo Sergi Busquets, uno dei più grandi monumenti del club. Questo doversi adattare a mezz’ala lo ha portato spesso a non brillare come faceva in Olanda, sebbene ad ampi tratti si sia rivelato uno dei più grandi trascinatori della squadra.

LEGGI ANCHE: Serie B: approvato budget stagione 2022-2023

La società e l’allenatore nutrono grande stima nei suoi confronti, ed egli stesso si è sempre detto felice della sua pagina blaugrana, ma la possibilità di riabbracciare Ten Hag e vivere da protagonista la restaurazione dello United potrebbero certamente allettarlo. Nelle prossime settimane la situazione potrebbe evolversi, con Erik Ten Hag pronto a riabbracciarlo ed a metterlo al centro dei propri schemi ed a renderlo il fulcro del suo calcio anche in Inghilterra.