Manchester United, mercato pronto a decollare

15/09/2020

11:32

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Terzo posto conquistato. Ritorno in Champions e rilancio tra le big d’Europa. Il Manchester United progetta in grande e, inevitabilmente, vuole dare continuità al suo “magic moment”. Il tecnico Gunnar Solskjaer sta delineando le strategie di mercato, dopo il colpo Donny Van de Beek.

I giornalisti de The Sun, nelle ultime ore, hanno diffuso il forte interesse dei Red Devils per Bale e Racic. Ci sarebbe stata un’accelerata per il gallese del Real Madrid, data le difficoltà ad arrivare a Jadon Sancho, valutato dal Borussia Dortmund circa 116 milioni di euro. Bale potrebbe arrivare in prestito, impegnando il club ad accollarsi il suo pesante ingaggio(circa 15 milioni netti, ndr), ma senza costi per il cartellino. Per quel ruolo, gli inglesi restano vigili anche su Douglas Costa e Perisic, in attesa di sviluppi sul mercato in uscita di Juventus e Inter.

L’idea Bale nasce dai contatti proficui tra i due club che, infatti, hanno portato ad un principio d’accordo per Sergio Reguilón. Il classe 1996 del Real, dopo il prestito al Siviglia, è ad un passo dal trasferimento ai Red Devils, per una cifra vicina ai 25 milioni di euro. Mancherebbero solo gli ultimi dettagli: i blancos vorrebbero inserire una recompra per il giocatore.

Nelle ultime ore, inoltre, si è parlato anche di un accordo vicino per Uros Racic, centrocampista serbo del Valencia classe 1998. Sul giocatore, in rosa dal 2018, pende una clausola da 100 milioni ma, stando ai rumour, gli inglesi starebbero per prelevarlo per circa 28 milioni di sterline, ossia, circa 30 milioni di euro. Il serbo è considerato come il nuovo Matic e, dopo un anno di prestito al Famalicão, potrebbe presto approdare alla corte di Solskjaer che, intanto, si prepara per il primo impegno di campionato contro il Crystal Palace.