Manchester United, Rooney duro su Ronaldo: “È Inaccettabile”

L'ex campione del Manchester United ha criticato pesantemente la recente condotta di Cristiano Ronaldo nei Red Devils.

12/11/2022

11:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by ROBERTO SCHMIDT/AFP via Getty Images)

In casa Manchester United continuano a tener banco le polemiche riguardanti i comportamenti di Cristiano Ronaldo, e ad esprimersi in tal senso è stato anche l’ex Wayne Rooney. L’allenatore inglese e monumento della storia dei Red Devils ha criticato pesantemente la condotta del portoghese e le sue prestazioni nel corso di un intervista per talkSPORT.

(Photo by ROBERTO SCHMIDT/AFP via Getty Images)

Manchester United, le dichiarazioni di Rooney su Cristiano Ronaldo 

Sulle prestazioni ed i comportamenti di Ronaldo
“Penso che le cose che ha fatto dall’inizio della stagione
non siano accettabili per il Manchester United. Ho visto Roy Keane difenderlo. Roy non lo accetterebbe. Roy non lo accetterebbe affatto. In questo momento lui è una distrazione di cui il Manchester United in questo momento non ha bisogno. cercando di ricostruire”.

LEGGI ANCHE: Qatar 2022, arriva la nota del Brasile: “Il calcio è strumento d’unione”

Un messaggio al portoghese
“Per Cristiano: devi solo abbassare la testa e lavorare ed essere pronto a giocare quando il L’allenatore ne ha bisogno. Se non lo fai, sarai una risorsa. Se non lo fai, diventerai una distrazione indesiderata. Penso che Ten Hag abbia gestito tutto molto bene. È arrivato e ha dato la sua autorità alla squadra, e per la prima volta in due o tre anni sto cominciando a vedere nel Manchester United un’identità che ho non si vedeva negli ultimi due o tre anni”.

Ancora su ten Hag
“E’ l’uomo giusto per il lavoro. Penso che ci vorrà del tempo, ma è un vero passo nella giusta direzione per finire tra i primi quattro e giocare di nuovo in Champions League “.

(Photo by Stu Forster/Getty Images)

Sarà addio a fine stagione? 

Che Ronaldo abbia poca voglia di restare a Manchester lo si era capito sin dall’inizio della stagione, data la sua esigenza di giocare in Champions League. Tuttavia al momento non ci sono spiragli per una cessione, e non è detto che il giocatore possa decidere di restare in caso di qualificazione in Champions. Sta di fatto che le recenti condotte hanno generato una spaccatura che è ormai difficile da risanare.

 

Correlati

Rodrigo Bentancur è sicuramente una delle note positive del Tottenham di Antonio Conte. Il centrocampista uruguaiano, arrivato...

Rodrigo Bentancur è sicuramente una delle note positive del Tottenham di Antonio...

11:00

12/11/2022

10:58

12/11/2022

Pier Silvio Berlusconi gongola. Nella inusuale conferenza stampa di mezza stagione, precedente all’inizio dei Mondiali,...

Pier Silvio Berlusconi gongola. Nella inusuale conferenza stampa di mezza stagione,...

10:58

12/11/2022