Maradona: venduta per 8.4 milioni di euro la maglia del gol “La mano di Dio”

La maglia di Diego Armando Maradona indossata durante la semifinale dei Mondiali di Messico 1986 è stata venduta all'asta.

04/05/2022

19:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by ADRIAN DENNIS/AFP via Getty Images)

Diego Armando Maradona continua a far parlare di sé anche dopo la propria dipartita avvenuta nel novembre del 2020. Il Pibe de Oro, il più grande giocatore di tutti i tempi, ha lasciato una marea di appassionati che si sono innamorati delle sue gesta in campo. Una delle migliori partite della sua carriera, Maradona la disputò nella semifinale dei Mondiali di Messico 1986. Contro l’Inghilterra, con la sua Argentina segnò le due reti iconiche di tutto ciò che è stato il Maradona calciatore e uomo: genio e sregolatezza. Prima il gol di mano, la famosissima “Mano di Dio” e poi il “Gol del Secolo”, dove scartò praticamente tutta la nazionale inglese prima di depositare la palla in rete. Al termine di quella gara, il numero dieci argentino, scambiò la propria maglia con il calciatore avversario Steve Hodge. Quella maglia è stata messa all’asta dall’ex centrocampista dell’Inghilterra.

Maradona maglia
(Photo by ADRIAN DENNIS/AFP via Getty Images)

Battuta all’asta la maglia di Maradona 

La maglia che Diego Armando Maradona indossò nella semifinale contro l’Inghilterra ai Mondiali di Messico 1986 è stata messa all’asta. Il suo valore naturalmente si è rivelato essere altissimo. Nel pomeriggio è stata battuta da Sotheby’s ed è stata aggiudicata per  7.142.500 sterline, al cambio 8.4 milioni di euro. Una cifra incredibile per una delle maglie più importanti ed iconiche della storia del calcio.