Marocco-Croazia 0-0: partita combattuta, a vincere sono le difese

Modric e compagni non sfondano.

23/11/2022

12:57

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by MANAN VATSYAYANA / AFP) (Photo by MANAN VATSYAYANA/AFP via Getty Images)

Il Mondiale 2022 in Qatar prosegue senza soluzione di continuità. Alle 11 va infatti in scena la prima gara del gruppo F, quella tra Marocco e Croazia. Il CT Dalic si affida al tridente Vlasic-Kramaric-Perisic e al centrocampo formato da Brozovic, Modric e Kovacic. Regragui invece si affida a Boufal e Ziyech in avanti e al centrocampista della Fiorentina Amrabat in mezzo al campo. A destra spazio all’ex Inter Hakimi. Di seguito la cronaca del match.

Marocco-Croazia, il primo tempo

Marocco Croazia
(Photo by OZAN KOSE / AFP) (Photo by OZAN KOSE/AFP via Getty Images)

L’inizio è appannaggio della Croazia che prende da subito in mano il pallino del gioco grazie a Modric e Brozovic in mezzo al campo. Il Marocco cerca di pungere soprattutto a destra con la coppia Hakimi-Ziyech, gli uomini più rappresentativi della compagine di Regragui. Proprio un cross insidioso del terzino del PSG costringe Livakovic al primo intervento della sfida. La prima occasione per la Croazia è un tiro dai 25 metri di Perisic che sfiora la traversa (17′). Gli uomini di Regragui non sono per nulla intimoriti dai vice campioni del Mondo e ribattono colpo su colpo. Alla mezzora del primo tempo i ritmi si abbassano e non si segnalano grosse occasioni da entrambe le parti. A pochi secondi dalla fine del primo tempo la Croazia ha la più grande occasione del match: Bono è straordinario su un tap-in di Vlasic in area piccola. Subito dopo ci prova Modric dal limite: palla alta di pochissimo. Si va al riposo sullo 0-0.

LEGGI ANCHE: Manchester City, ufficiale il rinnovo di Guardiola: cifre e dettagli

Il secondo tempo

Marocco Croazia
(Photo by FADEL SENNA / AFP) (Photo by FADEL SENNA/AFP via Getty Images)

La ripresa si apre con il Marocco che cerca di imporre il proprio ritmo alla sfida e con la Croazia che sostituisce Vlasic con Pasalic. La prima occasione è per il Marocco con Mazraoui che impegna Livakovic di testa. Rispondono subito gli uomini di Dalic con Perisic che di testa su azione d’angolo impegna severamente Bono. L’intensità della sfida è molto più alta rispetto al primo tempo con le due squadre che cercano la rete del vantaggio. Al minuto 65 ci prova Hakimi su punizione: Livakovic respinge coi pugni. Modric e compagni accelerano a venti minuti dalla fine del match e si rendono pericolosi con un’insidiosa punizione di Modric. Il risultato non si schioda dallo 0-0 quando si entra negli ultimi 10 minuti di gioco. La gara termina 0-0: Marocco e Croazia raccolgono il primo punto del proprio Mondiale.

Correlati

11:49

23/11/2022

Il Mondiale 2022 in Qatar prosegue senza soluzione di continuità. Alle 11 va infatti in scena la prima gara del gruppo F, quella...

Il Mondiale 2022 in Qatar prosegue senza soluzione di continuità. Alle 11 va...

11:49

23/11/2022

11:21

23/11/2022

Questa sera andrà in scena il match fra Belgio e Canada, che chiuderà la prima giornata del Gruppo F di Qatar 2022. I Diavoli...

Questa sera andrà in scena il match fra Belgio e Canada, che chiuderà la prima...

11:21

23/11/2022

Qatar 2022

13:07

08/12/2022

Qatar 2022 si appresta a vivere i quarti di finale. Si comincia domani, con Croazia-Brasile nel pomeriggio e con Olanda-Argentina...

Qatar 2022 si appresta a vivere i quarti di finale. Si comincia domani, con...

13:07

08/12/2022

11:34

08/12/2022

Cristiano Ronaldo vuole lasciare il ritiro con il Portogallo. Secondo quanto riporta il quotidiano Record, Cr7 avrebbe minacciato...

Cristiano Ronaldo vuole lasciare il ritiro con il Portogallo. Secondo quanto riporta...

11:34

08/12/2022