Mercato Atalanta, dubbio Demiral: il futuro del turco è un rebus

In queste settimane per il. mercato dell'Atalanta si scioglierà il dubbio legato alla permanenza, e quindi al riscatto, di Demiral. Tre le strade per il futuro del turco.

03/06/2022

10:01

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Il mercato dell’Atalanta ruota attorno anche attorno ad alcuni riscatti e ad alcune possibili cessioni. Un dubbio è legato alla permanenza di Merih Demiral in nerazzurro che, dopo la prima stagione, potrebbe lasciare Bergamo nell’imminente sessione estiva di calciomercato. La proprietà del cartellino è della Juventus, che potrebbe decidere di richiamarlo in bianconero vista la necessità per Massimiliano Allegri di trovare delle alternative valide in difesa.

demiral
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Mercato Atalanta, rebus Demiral: tre le ipotesi

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, le ipotesi per il futuro di Demiral sono sostanzialmente tre: il ritorno alla Juventus, il riscatto da parte dell’Atalanta o la cessione probabilmente all’estero. Il nodo più importante riguarda il riscatto che eventualmente la Dea dovrà esercitare nei confronti della Vecchia Signora: 20 milioni era il prezzo pattuito fra i club l’estate scorsa. I Percassi erano convinti di esercitare inizialmente il riscatto, ma giorno dopo giorno questa sensazione si è affievolita. Per questo, il prezzo fatto dai bianconeri ha praticamente ingolfato i tempi decisionali dei bergamaschi, non convinti di trattenere il giocatore anche nel prossimo campionato. La strada percorribile in caso di riscatto sarebbe quella di una cessione per ricavare qualcosa dalla cessione del difensore turco: la richiesta della Dea, una volta chiuso il riscatto, sarebbe quella di 40 milioni di euro. Occhio sempre alla terza strada: ossia il ritorno alla Juventus.

LEGGI ANCHE: Italia, Baggio: “Una vergogna che chi vince l’Europeo non vada ai Mondiali”