Mercato Fiorentina, un esubero non vuole partire

Alcuni giocatori che la Viola vuole cedere sono rimasti a Firenze: tra questi c'è Kokorin, che però non accetta la buonuscita.

29/07/2022

20:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo Massimo Paolone/LaPresse F

Nel mercato della Fiorentina c’è spazio per piazzare gli esuberi. Un gruppo di giocatori è rimasto a Firenze in attesa di sistemazione. Ma c’è uno di questi che non è così convinto di lasciare la maglia viola.

Fiorentina Italiano
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Mercato Fiorentina, Kokorin rifiuta la buonuscita

La Fiorentina è in Austria dove agli ordini di Vincenzo Italiano sta continuando la preparazione in vista dell’inizio della stagione. Un gruppo di giocatori è rimasto a Firenze – come riporta il quotidiano La Nazione – tra chi non è in forma e chi è in procinto di partire. Uno di questi è Bartlomiej Dragowski, ormai ad un passo dal trasferimento allo Spezia. Un altro è Luca Ranieri, anche lui sicuro partente. Sul terzo invece i dubbi sono tanti. La Fiorentina vorrebbe liberarsi di lui, il giocatore invece glissa. Si tratta di Alexander Kokorin.

LEGGI ANCHE: Mercato Serie A: tutti gli affari ufficiali dei club italiani

Il giocatore è stato intervistato dall’agenzia di stampa russa NIA Novosti circa il suo prossimo futuro: “Mi hanno detto di allenarmi qui a Firenze perché ho perso molta condizione e non sono ancora pronto per allenarmi con il resto dei compagni. Per fortuna però ora sto bene“. L’attaccante russo ha un contratto in essere fino al 2024 e la Fiorentina gli avrebbe offerto una buonuscita per sciogliere l’accordo, anche se l’ex Zenit glissa: “L’ho letto solo sui giornali“. Dunque per i gigliati la situazione si fa spinosa, visto che il giocatore è chiaramente fuori dalle idee di Italiano. Il 7 agosto è il giorno del rientro della squadra a Firenze. E molto difficilmente Kokorin rientrerà in gruppo con i compagni.