Mercato Inter, Skriniar tra rinnovo e PSG: la situazione

Il centrale è in scadenza di contratto a giugno: senza accordo possibile cessione a gennaio.

22/09/2022

17:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

In casa Inter, oltre al difficile inizio di stagione costellato da tre sconfitte nelle prime 7 partite di campionato, ruolino che ha reso meno salda la posizione in panchina di Simone Inzaghi, c’è da risolvere anche la grana relativa al rinnovo di contratto di Milan Skriniar, in scadenza a fine stagione. Al riguardo importanti aggiornamenti vengono riportati da TMW che offre una panoramica sul futuro del centrale slovacco con il PSG sempre minaccioso sullo sfondo. Di seguito tutti i dettagli.

Mercato Inter, Skriniar in bilico tra rinnovo e futuro al PSG

rinnovo Skriniar PSG
(Photo by Marco Luzzani, Onefootball.com)

In estate l’Inter aveva rifiutato a più riprese un’offerta dei francesi pari a 50 milioni di euro chiedendone 80. Skriniar, che inizialmente era restio alla partenza, aveva trovato un accordo col PSG sulla base di nove milioni di euro netti, una cifra molto distante dai 5 offerti dall’Inter nel corso delle contrattazioni. Cosa succede dunque a questo punto? Prima della gara contro la Roma alla ripresa del campionato ci sarà un summit tra gli agenti dello slovacco e Marotta. I nerazzurri sono pronti a mettere sul piatto un contratto intorno ai 6.5 milioni di euro a stagione più bonus, una cifra di poco inferiore ai 7 milioni percepiti da Lautaro Martinez. La forbice resta comunque ampia visto che l’ex Sampdoria chiede intorno agli 8 milioni per dire definitivamente no al PSG. In caso di rifiuto e quindi di mancato accordo non è da escludere poi una partenza nel prossimo mercato di gennaio, con Campos pronto a mettere sul piatto 25 milioni di euro, la metà di quanto offerto in estate. A quel punto Zhang sarebbe in pratica costretto ad accettare per non perdere a zero uno dei perni della retroguardia della Beneamata. Le prossime settimane si preannunciano decisive.

LEGGI ANCHE: Napoli, il report dall’allenamento: rientra Demme, le ultime su Politano