Mercato Juve, in arrivo un attaccante per Allegri. Ecco i nomi

Non si ferma il mercato della Juve. L'obiettivo della dirigenza è quello di regalare al tecnico bianconero un rinforzo in attacco. Oltre al tormentone Depay e alla candidatura di Milik, spuntano altri vecchi pallini.

23/08/2022

12:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MARCO BERTORELLO / AFP) (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Il mercato della Juve passa necessariamente dall’attacco. Contestualmente agli addi di Dybala, Morata e Bernardeschi sono arrivati solo Angel Di Maria e Filip Kostic. Manca così un terzo tassello che possa completare il reparto offensivo della compagine guidata da Massimiliano Allegri.

Arrivabene Juventus
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Mercato Juve, tormentone Depay e torna di moda Milik

La sterilità offensiva dell’ultimo match disputato contro la Sampdoria riporta al calciomercato i pensieri della dirigenza. Con Chiesa disponibile a pieno regime solo dal 2023 – parola di Massimiliano Allegri – e Di Maria ai box per infortunio, un nuovo innesto in attacco diviene prioritario. Tanti i nomi sondati sino a questo momento e differenti le situazioni che riguardano ciascun calciatore.

LEGGI ANCHE: Torino, va in rosso la holding di Urbano Cairo: ecco i motivi

Il preferito di Massimiliano Allegri rimane Memphis Depay, pronto a liberarsi da Barcellona ma restio ad accettare un ingaggio inferiore ai 7-8 milioni di euro l’anno. L’olandese può disimpegnarsi sia nel ruolo di ala sinistra, sia come vice-Vlahovic e l’accordo con il club titolare del cartellino, il Barcellona, pare sia già stato trovato.

La dirigenza, tuttavia, ha stabilito proprio nelle ultime ore un accordo di massima per Arkadiusz Milik, ex centravanti del Napoli attualmente in forza all’Olympique Marseille. Il polacco non rappresenta la prima scelta dell’allenatore Tudor e può partire a condizioni vantaggiose, in prestito con diritto di riscatto.

Juve Depay
(Photo by PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

Non tramontano le soluzioni interne in Serie A

Sullo sfondo restano le idee Luis Muriel e Marko Arnautovic.

Il colombiano, in forza all’Atalanta, rappresenta un profilo duttile per l’attacco e può rivelarsi un’arma letale a partita in corso grazie alle sue straripanti qualità tecniche.

D’altro canto, Arnautovic rappresenta una soluzione altrettanto gradita al tecnico bianconero. La sua forza fisica, abbinata a doti tecniche importanti, consentirebbe al calciatore di giocare sia in tandem con Vlahovic, sia di agire come suo sostituto.

È prevista un’accelerata nei prossimi giorni, con la chiusura del mercato sempre più imminente.