Mercato Juventus, spunta un mistero per quanto riguarda Morata

La Juventus sonda Morata per un acquisto a prezzo di saldo, ma dalla Spagna spunta un retroscena inaspettato.

30/06/2022

21:25

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by CRISTINA QUICLER / AFP) (Photo by CRISTINA QUICLER/AFP via Getty Images)

Il mercato della Juventus di questa stagione si apre con un sentito addio. Non quello di Dybala, non solo. Ma quello che riguarda Morata. L’ariete iberico ha salutato la Juventus dopo la sua seconda esperienza in prestito ai bianconeri. Il club torinese non eserciterà l’opzione di riscatto. Ma, stando alle ultime, potrebbe contattare i colchoneros per trattare la cessione del giocatore ad una cifra più bassa dei 35 milioni stipulati.

In questo senso, però, dalla Spagna è appena apparso un retroscena che potrebbe sparigliare le carte in tavola. E cambiare i piani del club.

LEGGI ANCHE: Torino, Ventura: “L’addio di Belotti? Serviva maggiore chiarezza”

Mercato Juventus
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Mercato Juventus: mistero sulla scadenza del contratto di Morata.

Secondo quanto riportato dal portale spagnolo Marca, l’attaccante classe 1992 avrebbe firmato un rinnovo di contratto con l’Atletico Madrid la scorsa estate. La tratattiva di rinnovo ha prolungato la scadenza del contratto di Morata fino a giugno 2024. Ed ha anticipato la trattativa che riportava il giocatore a Torino per il secondo anno consecutivo di prestito, al prezzo di 10 milioni di euro.

In questo senso, Morata sarebbe legato al club di Simeone ancora per due stagioni. E non per una sola, come sembrava fino ad oggi.

La Juventus è interessata a trattare ancora il bomber iberico con i madrileni. Ma questo retroscena cambia inevitabilmente i piani del club. La Juventus avrebbe potuto giocare al ribasso, con il giocatore che tra 12 mesi sarebbe stato libero di accasarsi a parametro zero. Ora, invece, è l’Atletico Madrid ad avere la situazione sotto controllo. I colchoneros hanno la facoltà di fare il prezzo. Ma, dall’altro lato, Morata non rientra più nei progetti del club.

La scadenza a giugno 2024 diventa un’arma a doppio taglio sia per i bianconeri, che per i colchoneros.