Mercato Lazio, Casale rivela: “Vorrei essere guidato da Sarri”

Il difensore sta spingendo per approdare a Formello.

15/06/2022

13:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Nicolò Casale, difensore del Verona e obiettivo di mercato della Lazio, ha ammesso ai microfoni di Sportitalia il desiderio di essere ammesso da Maurizio Sarri. Di seguito le sue parole.

Mercato Lazio, le parole di Casale sul Sarri

Casale Sarri
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

“Quest’anno con mister Tudor abbiamo riproposto in campo quanto fatto negli anni scorsi. Il modo di giocare esalta i difensori perché giochiamo a tutto campo e se stai bene segui l’uomo in continuazione. L’annata è stata strepitosa dove anche gli attaccanti hanno aiutato noi difensori perché era un continuo far gol, le squadre ci attaccavano poco poiché loro pressavano bene. Da qualche anno a Verona questa è ormai una cultura”.

LEGGI ANCHE: Mercato Bayern Monaco, accordo raggiunto con Sadio Manè

“Messaggi sul passaggio alla Lazio? Sicuramente ho ricevuto tanti messaggi e ho letto tante notizie. Qualche giorno fa ho parlato con il mio procuratore e mi ha detto di non leggere nessuna notizia e che mi chiamerà lui quando le cose saranno concrete. Fa piacere essere accostato alle grandi squadre, sto aspettando la chiamata. Sono giocatore del Verona, sono cresciuto a Verona, ho fatto settore giovanile lì, sono tornato lì e quindi non posso lamentarmi, sono anche veronese. Solletica l’idea di giocare per Sarri? Sicuramente Sarri è un grande allenatore che cura la fase difensiva e mi farebbe piacere giocare per lui. Però sono un giocatore del Verona e in questo momento devo pensare a questo”.

“.Non ci sono tanti difensori italiani forti in giro? Sicuramente concordo però non so che dire. Non mi aspettavo Tudor andasse via, ci siamo incontrati a fine stagione e non lo sapeva ancora, doveva parlare con il presidente. Ha fatto questa scelta e la rispettiamo. Io gli dico grazie perché è un allenatore che mi ha completato, mi ha dato tanto e gli auguro buona fortuna sperando che trovi la miglior soluzione anche lui. Con Cioffi non ho ancora parlato, ho visto l’ufficialità del Verona oggi o ieri. Credo che in questi giorni contatterà i giocatori e avrò modo di conoscerlo”.

Correlati

12:40

15/06/2022

Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport rassicurando tutti sul...

Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, ha rilasciato una lunga intervista alla...

12:40

15/06/2022

Il 15 giugno del 1974 è il giorno in cui l’Italia fa il suo esordio nella 10° edizione del campionato del mondo che si...

Il 15 giugno del 1974 è il giorno in cui l’Italia fa il suo esordio nella...

08:30

15/06/2022