Connect with us

Calciomercato Estero

Mercato Milan, emergenza in difesa: si pensa ad un ritorno

Published

on

Mercato Milan

Il Milan sarà impegnato domani sera contro il Frosinone nel match valido per la 14ª giornata di campionato e l’emergenza infortuni continua a tenere banco in casa rossonera. Allarme totale in difesa dopo il KO di Thiaw e il Milan pensa ad un intervento sul mercato di gennaio. 

Tempi non felicissimi per il Milan che domani a San Siro ospita il Frosinone con ancora le pesanti scorie della brutta sconfitta in Champions League contro il Borussia Dormund. Oltre al risultato negativo (e che ha quasi compromesso la speranza di passaggio del turno, ora attaccata ad un miracolo), i rossoneri hanno dovuto fare fronte all’ennesimo infortunio stagionale.

Mercato Milan

(Photo by Angelos Tzortzinis, Onefootball.com)

Mercato Milan, servono innesti in difesa: si pensa al rientro dal prestito di Gabbia. Kiwior e Badiashile difficili al momento

Martedì sera contro i gialloneri a dare forfait ci ha pensato Malick Thiaw, che è stato costretto a lasciare il campo di San Siro dopo un problema muscolare. Gli esami dei giorni successivi hanno evidenziato una seria lesione al bicipite femorale che terrà fuori il giovane centrale per almeno due mesi.

Emergenza totale nel reparto arretrato che ha già indisponibili Kjaer (anche se il rientro del danese è prossimo) e Kalulu che ne avrà per molto dopo l’infortunio nella partita contro il Napoli dello scorso 29 ottobre. Oltre al giovane Pellegrino, fattosi anch’egli male nella trasferta contro i partenopei.

Per domani sera contro i ciociari la soluzione sarà interna con la promozione del giovane classe 2005 Simic dalla Primavera o l’arretramento di un terzino come centrale, ma a gennaio serve intervenire sul mercato.

I nomi nella lista della dirigenza rossonera ci sono e sono importanti ma non tutti di facile presa nel mercato di riparazione. Piace da tempo Lloyd Kelly del Bournemouth (valutazione inferiore ai 20 milioni di euro), mentre obiettivi come Badiashile del Chelsea e Kiwior dell’Arsenal sono colpi più per l’estate che nell’immediato.

Una soluzione potrebbe essere anche rappresentata da un ritorno e dal rientro dal prestito di Matteo Gabbia. Il difensore classe 1999 è attualmente in forza al Villarreal fino al termine della stagione.

Il ragazzo non sta giocando troppo con Il Sottomarino Giallo (11 presenze totali tra Liga e Europa League) e il Milan potrebbe dialogare col club spagnolo per l’interruzione anticipata del prestito per colmare almeno in parte, l’emergenza infortuni in difesa.