Milan, accordo RedBird-Elliott per la cessione del club: i dettagli

20/05/2022

17:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Svolta improvvisa nella trattativa per la cessione del Milan. Secondo Bloomberg, dopo il ritiro definitivo di Investcorp, Redbird Capital Partners avrebbe di fatto chiuso l’accordo per l’acquisto del club rossonero dal fondo Elliott. L’annuncio dovrebbe essere dato al termine del campionato, con la squadra attualmente impegnata a preparare l’ultima decisiva sfida contro il Sassuolo, gara cruciale per l’assegnazione dello scudetto. La novità principale è però quella che riguarda proprio il fondo guidato da Paul e Gordon Singer: Elliott rimarrà nel club con una quota di minoranza. Di seguito tutti i dettagli della cessione del Milan da Elliott a RedBird.

Milan, fatta per il passaggio di proprietà da Elliott a RedBird

Milan RedBird Elliott
(Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

L’accordo preliminare per l’acquisto dell’AC Milan dal fondo americano Elliott è stato raggiunto sulla base di circa 1,3 miliardi di euro (1,4 miliardi di dollari). Per garantire la continuità tecnica verrà confermata in toto l’intera area tecnica, con Maldini, Massara e Moncada che a breve rinnoveranno fino al 2024 il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Anche il futuro di Gazidis potrebbe essere ancora rossonero: la conferma di Elliott nella società è un chiaro segnale di come l’ottimo manager sudafricano possa prolungare il suo rapporto col Diavolo.

LEGGI ANCHE: Lega Serie A: assegnati i premi ai migliori giocatori della stagione

Serie A

21:00

28/06/2022

Sandro Tonali si è laureato Campione d’Italia con il suo Milan al termine dell’ultima esaltante stagione con i...

Sandro Tonali si è laureato Campione d’Italia con il suo Milan al termine...

21:00

28/06/2022

Nelle parole di Gabriele Gravina si denotano tanti spunti positivi e la speranza per un futuro migliore per la Federcalcio...

Nelle parole di Gabriele Gravina si denotano tanti spunti positivi e la speranza per...