Milan, Cardinale ha firmato: la società passa a RedBird

Milan RedBird

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Gerry Cardinale ha da poco firmato il contratto di acquisizione della maggioranza del Milan, rilevandolo dal fondo Elliot. L’annuncio dovrebbe arrivare nelle prossime ore (potrebbe slittare a domani), mentre per il closing bisognerà attendere ancora qualche mese. Il club passa quindi ad una nuova proprietà dopo i quattro anni passati sotto la gestione dei Singer, prendendo le redini di una società che non solo ha aumentato ricavi e prestigio, ma che è anche tornata a vincere.

(Photo by PIERO CRUCIATTI/AFP via Getty Images)

Milan, Cardinale ha firmato: la società passa a RedBird

Il Milan si appresta dunque ad aprire un nuova, importante pagina della sua storia, impreziosita dall’entusiasmo per la fiabesca vittoria del 19o scudetto. La prima operazione della nuova proprietà sarà parlare con la dirigenza per trovare gli accordi necessari ai rinnovi contrattuali. Il nuovo Milan si siederà presto a tavolino per parlare del futuro del club da un punto di vista sia tecnico che economico, per cercare di tracciare un piano per alzare ulteriormente la crescita del club sotto tutti i punti di vista.

Sarà poi la volta del calciomercato, con i rossoneri che avranno finalmente il via libera per le operazioni attualmente in stallo, su tutte quella per Divock Origi, ormai pronto a vestire la maglia del Diavolo. Successivamente si passerà all’affondo per Renato Sanches, il cui accordo con i rossoneri è in piedi da diverso tempo.