Milan, con l’Atletico è la serata di Romagnoli: il capitano si sente al top

Il classe '95 sostituirà Kjaer al centro della difesa.

28/09/2021

17:20

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Copyright: xfotoTRICARICOx/xIPAx/xFOTOTRICARICOIPAxAGENCYx)

Finalmente la Champions League. Dopo averla inseguita per sei anni, quella di stasera contro l’Atletico Madrid sarà la prima per Alessio Romagnoli nella massima competizione europea. L’infortunio di Kjaer, che non ha recuperato al meglio dal problema patito contro la Juventus, gli spalanca le porte della titolarità.

Il centrale italiano farà coppia con Tomori e cercherà di confermare le ottime prestazioni messe in mostra nelle primissime uscite stagionali. Sicuro e attento in marcatura, preciso in impostazione, l’ex Roma sembra essere tornato su ottimi livelli dopo una stagione vissuta in chiaro scuro. Il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno non sembra pesare nella mente del numero 13 rossonero che attende un segnale dalla società sul tema rinnovo.

LEGGI ANCHE: Chelsea, Tuchel: “Kanté è positivo al Covid”

Al momento l’argomento non è ai primi posti dell’agenda di Maldini e Massara (anche in virtù di un ingaggio da quasi 6 milioni di euro) ma Romagnoli spera di poter prolungare il suo rapporto con il Diavolo. Continuare con questo livello di prestazioni potrebbe certamente aiutare.

Correlati

Il destino delle volte ha uno strano senso dell’umorismo. Il pubblico milanista potrà ascoltare di nuovo la musichetta...

Il destino delle volte ha uno strano senso dell’umorismo. Il pubblico...

16:30

28/09/2021

L’Atletico Madrid è il prossimo avversario del Milan in Champions League, nella partita in programma stasera alle 21:00 a...

L’Atletico Madrid è il prossimo avversario del Milan in Champions League,...

14:20

28/09/2021