Milan-Dinamo Zagabria, Calabria: “Non poniamoci limiti”

Il terzino rossonero ha commentato la vittoria contro la Dinamo Zagabria nel secondo turno dei gironi di Champions League.

14/09/2022

21:17

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il terzino del Milan, Davide Calabria, ha parlato ai microfoni di Sky del match vinto contro la Dinamo Zagabria nella seconda giornata dei gironi di Champions League. I rossoneri hanno infatti trionfato sul terreno di casa con un netto 3-1, figlio delle reti di Giroud, Saelemaekers e Pobega. Ecco le dichiarazioni del laterale azzurro, riportate da TMW.

Milan Dinamo Zagabria
(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Milan-Dinamo Zagabria, le parole di Calabria nel post partita

Cosa vuol dire vivere questa serata da capitano del Milan?
“Vuol dire tanto. La vittoria in casa in Champions mancava da tanti anni ed era importante portare a casa i tre punti per il girone e per la nostra autostima”.

LEGGI ANCHE: Champions League, finisce in parità tra Shakhtar Donetsk e Celtic

Prima del lockdown venivi fischiato: cosa è cambiato negli ultimi anni?
“Non ho mai smesso di lavorare e di credere in me stesso. Ci sono periodi buoni e meno buoni: ho lavorato ancora di più e si sono visti i risultati. Inoltre, più la squadra fa bene e più si esaltano anche i singoli”.

Maldini ha detto che è lecito sognare: hai un sogno per quest’anno?
“Non voglio pormi limiti. Siamo una squadra giovane e sulla carta inferiore ad altre, ma per come stiamo dentro e fuori dal campo porre un limite a questa squadra mi sembra riduttivo. Vogliamo vincere tutte le partite, mettiamo sempre anima e cuore e vedremo più avanti”.